fb track
Luoghi della fede

La Chiesa di San Francesco a Lucca

L'antica chiesa francescana risale al XIII secolo

Map for 43.84521,10.510206
Lucca

La Chiesa di San Francesco a Lucca, con l'omonimo convento annesso, risale al XIII secolo e fu edificata dai frati francescani, che già nel 1228 erano presenti in città. Intorno alla grande chiesa e al complesso monastico si sviluppò un vero polo conventuale al quale si aggiunsero l'oratorio di San Franceschetto (1309), tre chiostri ed altre costruzioni.
La facciata della chiesa presenta grandi conci di calcare bianco e grigio disposti in filari orizzontali e paralleli. L'apparato decorativo è assai ridotto e  si limita ad una serie di cotti decorati presenti nell'abside, occupati un tempo da bacini ceramici. Nel corso del Trecento e del Quattrocento furono realizzate nuove cappelle presbiteriali, volute, secondo la tradizione, dal signore di Lucca Paolo Guinigi.
All'interno della chiesa, si possono ammirare gli affreschi quattrocenteschi di scuola fiorentina e le arche sepolcrali dei Ricciardi, qui sono seppelliti personaggi illustri come Giovanni Guidiccioni e il compositore Luigi Boccherini.

Lucca
città monumentale protetta da grandiosi bastioni, custodi di tesori unici
In molti in Toscana considerano Lucca quasi un corpo estraneo, “non è Toscana” può capitare di sentir dire da qualche fiorentino che forse si riferisce al pane (che a Lucca è salato), alla lingua (con un lessico sicuramente singolare) o al fatto (che per altro contribuisce a spiegare gli altri due) che Lucca è l’unica fra le città-stato della regione da aver conservato la propria indipendenza ...
Approfondiscikeyboard_backspace