Museo Nazionale di Villa Guinigi
account_balanceMusei

Museo Nazionale di Villa Guinigi

La storia della città rivelata attraverso le opere della villa

Lucca
Il museo ha sede in una illustre dimora quattrocentesca fatta costruire (1413) da Paolo Guinigi, signore di Lucca.

Costituisce una delle più ricche e interessanti raccolte d'arte direttamente legate alla storia della città. Le opere, quasi tutte a destinazione religiosa, rappresentano lo svolgimento della cultura figurativa a Lucca e nel territorio dall'Alto Medioevo al Settecento, documentando l'attività di artisti lucchesi o stranieri operanti in città per la committenza ecclesiastica e laica.

Importante anche la sezione archeologica, riallestita nel 2004 al piano terreno, che si è arricchita di notevoli reperti con i rinvenimenti degli anni più recenti. Nel museo sono anche presentate pregevoli realizzazioni di arte applicata, tra i quali spiccano le preziose tarsie lignee quattrocentesche. Si segnalano anche, sculture di Donatello e Matteo Civitali; dipinti di Gherardo Starnina, Spinello Aretino, Americo Aspertini, Fra Bartolomeo, Vasari, Paolini e Batoni.

E-mail:luccamuseinazionali@libero.it
Lucca
città monumentale protetta da grandiosi bastioni, custodi di tesori unici
In molti in Toscana considerano Lucca quasi un corpo estraneo, “non è Toscana” può capitare di sentir dire da qualche fiorentino che forse si riferisce al pane (che a Lucca è salato), alla lingua (con un lessico sicuramente singolare) o al fatto (che per altro contribuisce a spiegare gli altri due) che Lucca è l’unica fra le città-stato della regione da aver conservato la propria indipendenza ...
Approfondiscikeyboard_backspace