Il Parco Interprovinciale a Montioni di Suvereto
???.icon?????????

Il Parco Interprovinciale a Montioni di Suvereto

Il Parco ha una estensione di circa 7000 ettari e raggiunge l'altezza massima di 300 metri (Poggio al Checco)

Suvereto

Il territorio è caratterizzato dalla presenza di testimonianze storiche ed artistiche: dai resti degli insediamenti protostorici, a quelli etruschi e romani cui si sovrappongono edifici medioevali come la Pievaccia, i ruderi del Castello di Montioni Vecchio, le Terme di Montioni e varie testimonianze di archeologia medioevale come le cave di allume. All'interno del perimetro del Parco si trova la Riserva naturale statale di Poggio Tre Cancelli. I colli del Parco di Montioni sono ricoperti da una fitta vegetazione autoctona. Tipico è il bosco di sclerofille sempreverdi, dove prevale il leccio, misto talvolta a caducifoglie. Frequenti anche aree precedentemente coltivate ed oggi colonizzate da nuove specie vegetali in via di sviluppo (gariga e macchia bassa). Una terza tipologia è costituita dai rimboschimenti di conifere. La fauna è rappresentata da varie specie selvatiche tipiche della Maremma. Abbondano le ornitiche, gli insetti e ungulati come il capriolo e il cinghiale.


Come ci si arriva:
L'ingresso, per quanto riguarda la provincia di Grosseto, è ubicato nel comune di Follonica ed esattamente presso la località Pratini di Valle, dove esiste un Centro Accoglienza Visitatori con possibilità di noleggio biciclette, di visite guidate e con una libreria. Per arrivare al Centro è semplicissimo: percorrendo la Vecchia Aurelia, in corrispondenza dell'incrocio per Follonica (presso il Cimitero), voltare in direzione opposta all'abitato di Follonica, dopo circa 1200 metri siete arrivati.
Per informazioni rivolgersi alla Pro-Loco di Follonica: telefoni 0566/52012 - 263320 E-mail info@prolocofollonica.it

(Articolo a cura della Provincia di Grosseto)

Accesso persone diversamente abili:
no
Accoglienza qualificata: no
Disponibilità altro personale: no
Presenza mezzi di trasporto: no
Sentieri specifici: no
Altri sentieri accessibili:
Caratteristiche altitudine:
44 / 338
Accessibilità centro visita: non esistente
 

Suvereto
Un vero gioiello incastonato sulla Costa degli Etruschi
Splendido borgo medievale, le cui origini risalgono a prima dell'anno Mille, incastonato sulle pendici delle colline che dominano il mare e la Costa degli Etruschi, nella verde vallata attraversata dal Cornia, ricco di storia e di arte, Suvereto è un vero gioiello. ...
Approfondiscikeyboard_backspace