Photo ©C. D'Aliasi
account_balanceMusei

I Musei Civici di San Gimignano

Alla scoperta del Palazzo Comunale, della Pinacoteca e della Torre Grossa

San Gimignano

Una visita a San Gimignano non può dirsi completa senza aver visto i Musei Civici, il complesso che si trova in Piazza del Duomo e comprende il Palazzo Comunale, la Pinacoteca e la Torre Grossa, la più alta arrivata fino ad oggi, su cui si può salire per ammirare un panorama unico dall’alto dello splendido borgo medievale.
Dentro Palazzo Comunale, chiamato anche Palazzo del Popolo o Palazzo Nuovo del Podestà, si può visitare la Sala del Consiglio, detta Sala Dante in ricordo del soggiorno del Sommo Poeta nel 1299, dove si trova un ciclo di affreschi di caccia del 1290 del pittore fiorentino Azzo di Masetto, ma anche una Madonna in Maestà di Lippo Memmi, seguace di Simone Martini.

L'Angelo Annunciante di Filippino Lippi
L'Angelo Annunciante di Filippino Lippi

Al secondo piano del Palazzo Comunale si trovano la Camera del Podestà, magnificamente affrescata, e la Pinacoteca, che conserva capolavori dei pittori senesi e fiorentini dal Duecento al Quattrocento, come Filippino Lippi, Benozzo Gozzoli, Benedetto da Maiano e Pinturicchio.
Il giro termina con la salita sulla Torre Grossa, del 1311, da cui si gode di una vista previlegiata su tutta San Gimignano.

Info: sangimignanomusei.it

San Gimignano
La Manhattan del Medioevo, tra arte e vini pregiati
Con la sua selva di torri che si stagliano all’orizzonte, San Gimignano è una delle mete più iconiche e riconoscibili di tutta la Toscana. Da ogni parte del mondo c’è qualcuno che sogna di raggiungere questo antichissimo borgo per provare l’esperienza di immergersi in una perfetta cartolina medievale. ...
Approfondiscikeyboard_backspace