Area Naturale Protetta di Interesse Locale Stagni di Focognano
???.icon?????????

Area naturale di Focognano

Un paradiso di bellezze naturali

Campi Bisenzio
L'area naturale è una notevole testimonianza del tipico paesaggio storico della Piana Fiorentina. Un tassello essenziale delle "vie d'acqua" seguite dagli uccelli, oltre che un microambiente fondamentale per la conservazione della fauna minore. A due passi dal centro storico di Firenze è un'occasione importante per conoscere da vicino un paradiso naturale d'immenso valore.

Un complesso di cinque bacini lacustri, Calvana, Morello, Calice, Acqualunga e Focognano, su un'estensione di circa 20 ettari. I laghetti Calvana e Monte Morello sono permanentemente allagati mentre gli altri si riempiono solo stagionalmente. Nell'oasi fanno parte anche tre piccoli acquitrini, utilizzati per rifugiare specie anfibie di piccole dimensioni.

Flora

Nella vegetazione che circonda gli stagni e i bacini sono presenti, oltre al canneto ed il giunco, anche l'iris giallo, pioppi e salici.

Fauna
Una tappa fondamentale durante le migrazioni di numerosi tipi di uccelli, una delle ultime aree umide della Piana Fiorentina ha quindi un ruolo molto importante durante lo spostamento di molti volatili. Fra queste specie troviamo in particolare: aironi cenerini, folaghe, svassi e cavaliere d’Italia. In quest'area protetta trovano rifugio anche anfibi, quali la raganella, il tritone crestato e il tritone punteggiato.

Accesso persone diversamente abili: si
Accoglienza qualificata: si
Disponibilità altro personale: si
Presenza mezzi di trasporto: si, auto
Sentieri specifici: si
Altri sentieri accessibili: si
Caratteristiche altitudine: pianeggiante / 50
Accessibilità centro visita: si
 
Campi Bisenzio
Citata da Dante nel canto XXXII dell'Inferno
Campi è indissolubilmente legata al suo fiume, il Bisenzio, che attraversa tutto il territorio e sulle cui rive ancor oggi è possibile "leggere" la storia. E' vicino al fiume che intorno all'anno Mille nacque e si sviluppò, protetto dalla Rocca, il primo nucleo urbano intorno alla Pieve di Santo Stefano ed è lungo il fiume che si formarono, all'ombra di un campanile, i tanti "popoli" ...
Approfondiscikeyboard_backspace