fb track
palio-buti
Photo ©Stampa83
thumb_up

Palio delle Contrade di Buti

Ogni anno a Gennaio le sette contrade di Buti si sfidano al galoppo lungo le strade del paese

La prima domenica di gennaio, successiva alla festa di Sant’Antonio Abate, si svolge il Palio delle Contrade di Buti, uno dei Palii a cavallo più antichi d'Italia. Anche se la prima edizione del Palio risale al 1961, questa festa ha le sue radici nel XVII Secolo, quando il 17 gennaio in occasione dei festeggiamenti di Sant'Antonio Abate, protettore degli animali, venivano benedette le stalle del paese.

La giornata del Palio inizia con la Santa Messa dei Cavalli seguita dalla tradizionale colazione a base di trippa e vino nei quartieri del borgo. A metà mattina tutte le contrade sfilano per il paese, fino a raggiungere il sagrato del Duomo dove vengono benedetti i cavalli che correranno il Palio. Intorno alle 14,00 iniziano le corse, lungo un percorso di circa 700 metri in leggera salita. La gara si disputa in 3 distinte partenze, denominate "batterie" ovvero singole gare alle quali partecipano i cavalli delle sette contrade divisi in gruppi. I vincitori delle tre batterie disputano la finale.

Durante i giorni precedenti al Palio, in ognuna delle chiese che rappresentano le contrade, viene celebrata una messa seguita da una cena a base di specialità locali. Nei giorni della festa, per tutte le vie del paese è possibile degustare la "trippa alla butese", il piatto tipico di Buti preparato a base di trippa di manzo cotta con salsicce, carote, fagioli e pomodoro.

Organizzazione
&
nei dintorni
people
Le voci della rete
Buti
Itinerari tra arte, storia e gastronomia per scoprire l'anima toscana
Di probabile origine romana, il paese di Buti è situato sulle pendici orientali del Monte Pisano e sulle rive del Rio Magno, immerso nella pace di boschi di pini e di castagni. Il suo territorio comprende i centri abitati di Buti, La Croce e Cascine, collegati tra loro dalla strada che costeggia il torrente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace