fb track
Il balestro del Girifalco di Massa Marittima
Photo ©Società dei Terzieri Massetani
thumb_up

Il Balestro del Girifalco

Una delle maggiori rievocazioni storiche medievali della Toscana

Una delle rievocazioni medievali più conosciute della Toscana è quella del Balestro del Girifalco che si tiene a Massa Marittima due volte l’anno: la quarta domenica di maggio e il 14 agosto.

Questa manifestazione consiste in una gara di tiro a bersaglio con la balestra, secondo le regole degli antichi giochi di guerra. A contendersi il “palio”, il grande drappo di seta, dipinto a mano ogni anno da un artista, sono i 3 terzieri (ovvero le 3 contrade) della città: Cittanuova, Cittavecchia e Borgo. Ogni terziere è rappresentato da 8 balestrieri, cosicché alla sfida partecipano ben 24 balestrieri.

La gara è preceduta da un corteo storico composto da oltre 150 figuranti, vestiti con abiti medievali. Insieme a musici e dame, sfila anche la Compagnia degli Sbandieratori di Massa Marittima, esibendosi con volteggi e coreografie di grande impatto.

Il corteo si sviluppa per le vie cittadine fino ad arrivare ai piedi della trecentesca Cattedrale di San Cerbone, Duomo di Massa, stupenda cornice in cui si svolge la gara.

A maggio, il Balestro viene disputato nel pomeriggio, a partire dalle 17:30, mentre l’edizione di agosto si svolge in notturna a partire dalle 21. Dopo il corteo, ill primo balestriere sale sul banco di tiro e scaglia la propria freccia verso il bersaglio, il “corniolo” o “tasso”.
Posto alla distanza di 36 metri, il corniolo si trova al centro del grande girifalco; le frecce vengono scagliate mediante la balestra antica all’italiana, riproduzione di quelle usate nel ‘400. Il tiratore che riesce a incastrare la sua freccia più vicina al centro esatto del bersaglio, conquista la vittoria per il suo terziere. In dono, il balestriere vincitore viene omaggiato con una freccia d’oro, mentre al suo terziere viene assegnato il famoso palio.

Organizzazione
Tel. 0566.903908
Società dei Terzieri Massetani
&
nei dintorni
people
Le voci della rete
Massa Marittima
UN INCANTO PROTETTO DA UNA CINTA MURARIA BEN CONSERVATA
Adagiato su un colle alto e isolato, il bel centro storico di Massa Marittima svetta racchiuso entro una cinta muraria ben conservata, rappresentando uno dei complessi urbanistico-architettonici più rilevanti di tutta la Toscana. ...
Approfondiscikeyboard_backspace