Chianni

Chianni

Meta ideale per itinerari gastronomici e paesaggistici

Chianni è inserito in un territorio circondato da boschi e colline dove da secoli si coltiva l’olivo ottenendo una produzione di qualità. Nasce così l'olio extravergine d'oliva di Chianni, un olio leggero dal colore intenso, con basso grado di acidità e sapore fruttato.

Di origine etrusca, Chianni fu castello medievale conteso fra il vescovo di Volterra e la Repubblica di Pisa prima di passare definitivamente sotto Firenze. Se dal punto di vista storico non presenta particolari attrattive ad eccezione della Pieve di San Donato, Chianni è luogo ideale per itinerari enogastronomici e paesaggistici.

I suoi boschi sono battuti da chi pratica la caccia al cinghiale, in onore del quale ogni secondo e terzo fine settimana di novembre si svolge una sagra tra le più antiche della Toscana, dove si possono gustare piatti a base di cinghiale e altre specialità della cucina contadina preparati dalle donne del posto.

Nei dintorni si segnala il borgo di origine medievale di Rivalto, con il Santuario della Madonna del Carmine. In ottobre Rivalto è meta degli amanti del marrone, una varietà di castagna dalla buccia sottile e striature di colore scuro.

Cover image credit: LigaDue

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Chianni
&
Il territorio
Valdera

Valdera

In viaggio tra dolci acque e bellezze paesaggistiche
Il paesaggio di questa campagna tipicamente toscana è caratterizzato da dolci colline intervallate da modesti corsi d’acqua che si ricongiungono al fiume Era, ma è anche il risultato dell’intensa ...
Approfondiscikeyboard_backspace