Torrente Farma in Toscana

Trekking lungo il torrente Farma
Tra natura e acque sulfuree

Un itinerario adatto a tutti nella bellezza selvaggia della Riserva Naturale Farma

La Val di Farma, area naturale protetta dal 1996, compresa fra la provincia di Siena e Grosseto, conserva aspetti naturalistici unici di tutta la penisola italiana: fra i mammiferi sono presenti la lontra, il gatto selvatico e alcune specie di pipistrelli rari tra i quali il ferro di cavallo maggiore.


Moltissime sono le specie vegetali che crescono in quest'area dalla bellezza selvaggia, grazie anche alla presenza di microclimi unici a queste latitudini,  che hanno reso possibile la presenza di biotipi caratteristici delle zone dell'Europa settentrionale. Importante fin dai tempi antichi la presenza dell'uomo che ha sfruttato sia il corso d'acqua sia il legname della foresta, risorse necessarie alle ferriere.

 

L'itinerario proposto inizia da Lama/Iesa, piccola frazione del Comune di Monticiano in provincia di Siena, e scende in direzione sud verso il Torrente Farma, toccando la località di Quarciglione. Si prosegue seguendo il torrente nel verso della corrente, camminandoci all'interno e utilizzando i sentieri che lo costeggiano, incontrando incantevoli piccole spiagge e pozzi irresistibili nelle giornate estive per bagni in acqua cristallina.

 

Continuando l'itinerario lungo il torrente, in prossimità del viadotto della superstrada Siena-Grosseto possiamo incontrare alcune sorgenti di acque termali calde e caratteristiche pareti di roccia formate da concrezioni calcaree derivanti dalla natura di queste acque sulfuree.

 

Il viaggio finisce alle Terme di Petriolo dove accanto allo stabilimento termale esistono, all'interno del fiume, due grandi pozze di acqua calda (circa 38°) dove è possibile immergersi e alternare il bagno caldo/freddo con l'acqua del torrente.

 

Luogo di Partenza: Lama/Iesa - Monticiano (Si)

Luogo di Arrivo: Bagni di Petriolo

Punti d' interesse: Torrente Farma, le terme, le ferriere, Flora, Fauna

Periodo consigliato: Mesi estivi

Tipologia di Itinerario: A piedi - Lineare- Storico, naturalistico, geologico.

Difficoltà: Facile adatto a tutti i partecipanti.

Lunghezza: 5 Km circa

Dislivello: 300 mt

Abbigliamento e attrezzatura: Normale abbigliamento e attrezzatura da escursionismo. Due paia di scarpe.

Trasferimento: Iesa è raggiungibile da Siena in autobus in 47 minuti.

Cartografia: Carta Kompass –  2440 foglio 4

&
Trekking e Outdoor