La Strada del Vino di Orcia

La terra della sensualità dove perdersi nei paesaggi meravigliosi

Il bosco ricco di querceti e castagni regala profumati funghi e castagne dalle quali si ricava la gustosa farina utile in varie preparazioni culinarie. L’allevamento ovino, consolidatosi nella zona da decenni, arricchisce la produzione di carni e latte dal quale trae origine il Pecorino Toscano. La Strada del Vino Orcia, comprende i territori dei comuni di Abbadia San Salvatore, Buonconvento Castiglione d’Orcia, Chianciano Terme, Montalcino, Pienza, Radicofani, San Casciano dei Bagni, San Giovanni d’Asso, San Quirico d’Orcia, Sarteano, Torrita di Siena e Trequanda. Un territorio caratterizzato da un piacevole andamento collinare, dalla presenza delle crete, sotto forma di calanchi e biancane, dalla coltivazione cerealicola ed olivicola e naturalmente dalla forte presenza di terreni vitati.

Prodotti tipici - Tra i prodotti tipici, i più pregiati e rinomati sono i salumi, dal sapore eccelso e delicato, ricavati dalle carni. I prodotti che rappresentano sin dall’antichità la tipicità del territorio sono il vino, di cui se ne produce Chianti Colli Senesi DOCG e DOCG Riserva, Vin Santo DOCG, prodotti ed invecchiati secondo le regole del Consorzio del Chianti, e l’olio extra vergine d’oliva per il quale numerose aziende rispondono ai requisiti del marchio Terre di Siena DOP.

Itinerari turistici - Per conoscere ed apprezzare non solo il Vino, ma anche tutti gli altri prodotti della zona il consiglio migliore è senz’altro quello di visitare direttamente i singoli produttori e tutti i centri della Val d’Orcia, recentemente riconosciuta patrimonio dell’umanità Unesco, ricchi di attrattive culturali ed enogastronomiche. Per itinerari più dettagliati vi consigliamo di visitare il sito www.stradavinorcia.it o di andare presso la nostra sede di Castiglione d’Orcia in località Rocca di Tentennano, dove troverete anche l’elenco dei nostri Associati, Enoteche e Ristoranti oltre che semplici produttori, che saranno lieti farvi degustare i loro prodotti. 

Abbadia S. Salvatore, che prende il nome dall’antica abbazia benedettina che ospita, inoltre, opere di notevole interesse; Buonconvento, il cui borgo conserva parte delle antiche mura, ed edifici di valore storico e artistico; Castiglion d’Orcia, che con la sua Rocca domina l’intera valle; Chianciano Terme, noto per le sue acque, ospita un interessante centro storico; Montalcino, dominato da una fortezza trecentesca, ha un centro storico d’importanza storica ed artistica; Pienza, conosciuta come la “città ideale” di Pio IX, affascina con i vicoli sinuosi, il Palazzo Piccolomini ed il DuomoRadicofani si staglia con il suo caratteristico profilo e la rocca di Tentennano all’orizzonte; San Casciano dei Bagni, famoso per le sue terme; San Giovanni d’Asso, dove si trova un affascinante castello; San Quirico d’Orcia, di origine medievale, con un importante centro storico; Sarteano, con una bella chiesa rinascimentale; Torrita di Siena, dove sono ancora visibili torri dell’antica cinta muraria e Trequanda, con il suo castello duecentesco.

 

Info: stradavinorcia.com

&
Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori