fb track
Museo-Resistenza_Sansepolcro
Photo ©Memoranea
account_balanceMusei

Museo e Biblioteca della Resistenza a Sansepolcro

Per non dimenticare la storia dell'antifascismo e della Seconda Guerra Mondiale

Map for 43.5726206,12.138260700000046
Sansepolcro
Viale Vittorio Veneto, 2, 52037 Sansepolcro AR, Italia
Il Museo e Biblioteca della Resistenza di Sansepolcro è stato costituito con finalità storico culturale di divulgazione dei valori della Resistenza, di ricerca e di conservazione della documentazione sull'antifascismo, sui campi di concentramento e sul confino politico nel regime.
Il museo ricorda il tragico passaggio del fronte a Sansepolcro e gli eventi che hanno visto il borgo protagonista durante la Seconda Guerra Mondiale.
Dentro ospita la mostra permanente intitolata "Perchè Resistenza", costruita su 40 quadri espositivi, ma anche una collezione di armi dell'epoca, oggettistica donata da privati cittadini e materiale proveniente dal dal Campo di internamento fascista di Renicci, che si trovava nel comune di Anghiari.
A seguito dei necessari lavori di restauro a Palazzo Aggiunti dopo il terremoto, la fruizione del museo è temporaneamente interrotta.
La biblioteca annessa al museo è composta da circa 2500 volumi di storia locale, contemporanea e resistenziale, da una raccolta di documenti del periodo 1920-1945 e dall'emeroteca con riviste del periodo fascista e postbellico.

Info: memoranea.it
Sansepolcro
Il borgo delle torri e dei palazzi, sorto ai piedi dell’Appennino e che ha dato i natali a Piero della Francesca
Porta della Toscana posta ai piedi dell’ultimo tratto dell’Appennino, Sansepolcro domina l’Alta Valle del Tevere, che si apre in un vasto anfiteatro montano e collinare, delimitato dall’Alpe della Luna, dalla Massa Trabaria, dalle colline della vicina Umbria, dai monti dell’Aretino e dell’Alpe di Catenaia. ...
Approfondiscikeyboard_backspace