fb track
Palazzo Mediceo a Seravezza
location_cityEdifici storici

Il Palazzo Mediceo di Seravezza

La villa ospita il Museo delle Tradizioni popolari della Versilia

Map for 43.9941134,10.230095900000038
Seravezza
SP9, 104, 55047 Seravezza LU, Italia

Il Palazzo Mediceo di Seravezza fu fatto costruire da Cosimo I tra il 1561 e il 1565 come avamposto in Versilia, che era un territorio molto conteso tra Firenze, Lucca, Pisa e Genova soprattutto per la presenza delle cave di marmo.
La villa infatti è un palazzo fortificato che serviva come luogo di villeggiatura per i Medici ma poteva trasformarsi se necessario in una struttura militare difensiva, come si nota dalla sua struttura solida. Con il Regno d'Italia il palazzo divenne sede del Municipio e lo rimase fino al 1967.
Oggi è sede della Biblioteca Comunale “Sirio Giannini” e l’Archivio Storico, dove sono conservati documenti a partire dal 1570, mentre al secondo piano si trova il Museo del Lavoro e delle Tradizioni Popolari della Versilia Storica, dove sono raccolti oggetti, strumenti e arredi frutto di un complesso lavoro di ricerca, raccolta e documentazione avviato nei primi anni Settanta.
Il Palazzo Mediceo, con il suo splendido campo d’erba davanti e le Alpi Apuane a far da cornice alle spalle, ospita frequentemente importanti mostre di arte moderna e contemporanea.

Il Palazzo Mediceo
Il Palazzo Mediceo

Di fianco al Palazzo troviamo una cappella edificata al tempo della Granduchessa Maria Cristina di Lorena, succeduta al marito Ferdinando I nel 1609. Allo stesso periodo risale il pozzo al centro dello splendido cortile interno, sormontato da un trofeo raffigurante una trota che secondo la tradizione popolare è la copia di quella pescata nel 1603 da Maria Cristina nel torrente Vezza.
All’interno del Palazzo è possibile visitare anche la cantina, dove si trova esposta una raccolta di antichi coppi per l’olio e le granaglie, risalenti al periodo tra il XIV e il XVI secolo.

Info: terremedicee.it

Seravezza
Tra le cave più amate da Michelangelo e la porta di accesso alle Alpi Apuane
Risalire il fiume Versilia e scoprire dove nasce dall’unione di due torrenti, esplorare l’interno di questa regione nota per il mare, certo, ma anche per le maestose montagne che ne incorniciano i paesaggi, scoprire borghi tra i boschi e sapide tradizioni culinarie… Per farlo non c’è modo migliore che visitare Seravezza, tra antiche cave di marmo, montagne boscose e scenari radicalmente ...
Approfondiscikeyboard_backspace