location_cityArchitetture

Il Palazzo Mediceo di Seravezza

La villa ospita il Museo delle Tradizioni popolari della Versilia

Seravezza

Il Palazzo di Seravezza è una residenza medicea e fu fatta costruire da Cosimo I tra il 1560 e il 1564 come avamposto in Versilia, che era un territorio molto conteso tra Firenze, Lucca, Pisa e Genova soprattutto per la presenza delle cave di marmo.
La villa infatti è un palazzo fortificato che serviva come luogo di villeggiatura per il granduca ma poteva trasformarsi se necessario in una struttura militare difensiva, come si nota dalla sua struttura solida.

 

Il Palazzo Mediceo
Il Palazzo Mediceo

Oggi è sede della Biblioteca Comunale e del Museo del Lavoro e delle Tradizioni Popolari della Versilia Storica, dove sono raccolti oggetti, strumenti e arredi frutto di un complesso lavoro di ricerca, raccolta e documentazione avviato nei primi anni Settanta Il Palazzo Mediceo, con il suo splendido campo d’erba davanti e le Alpi Apuane a far da cornice alle spalle, ospita frequentemente importanti mostre di arte moderna e contemporanea.

Info: palazzomediceo.com

people
Le voci della rete
Seravezza
La porta di accesso alle Alpi Apuane
Corvaia e Vallecchia: sono questi i nomi delle due famiglie nobiliari che più influirono sulla storia medioevale di Seravezza. Anche se, va specificato, la storia del comune della Versilia affonda le sue radici nel tempo, a partire dall’epoca romana quando, cioè, tutta la zona fu fatta oggetto di una radicale opera di bonifica. ...
Approfondiscikeyboard_backspace