Vicopisano

Vicopisano

Qui Brunelleschi ha lasciato un pezzo della sua eredità

Leggi la storia Vicopisano su logo toscana ovunque bella Vicopisano Vicopisano, tra eremiti e mercanti nel crocevia del mondo Chiamato “il gioiello dei pisani” sin dal tempo di San Francesco, Vicopisano conserva ancor oggi i tratti del perfetto comune medievaleLeggi la storia
Vicopisano è uno splendido borgo medievale adagiato su un colle alle falde orientali del Monte Pisano, presso l’antica confluenza di importanti corsi d’acqua: a settentrione la Serezza, ramo orientale del Serchio, a levante l’Arno e a meridione il Rio, che scendeva dal Monte Pisano.

Da visitare il castello, che fu costruito nei decenni successivi all’anno 900 per sfruttare al meglio la posizione di dominio assoluto sulla valle dell’Arno, da San Miniato al mare, che il luogo permetteva. Da non perdere anche la Rocca, costruita dal Brunelleschi nel 1435, che inglobò una antica torre risalente al XII secolo, la Torre di Santa Maria. La Rocca si presenta di tipologia ancora medievale: mura alte con merlatura poggiata su archetti con piombatoie per gettare pece greca infiammata e olio bollente sugli assalitori. Oggi dalla torre dalla quale un tempo partivano i messaggi di segnalazione per Firenze si gode un panorama di campi e di colline, in una atmosfera di pace e di serenità.

A Vicopisano potrete visitare anche la pieve a Pieve di Santa Maria (X secolo), il Palazzo Pretorio (XIV secolo), le case torri medievali e il colle della Via Crucis (XVIII secolo).
&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Vicopisano