Magliano in Toscana
Photo ©TPT

Magliano in Toscana

Una leggenda che parla di un millenario olivo stregato che cresce all’ombra delle maestose mura

Leggi la storia Magliano in Toscana su logo toscana ovunque bella Magliano in Toscana I Luoghi dello spirito Alla scoperta del Monastero di San Bruzio e dell'ultra bimillenario Olivo della strega ~ di Dianora TintiLeggi la storia
Il piccolo paese di aspetto medioevale, nasce sul crine di un colle coltivato a olivi e vigneti all’interno della Maremma grossetana. Scavi effettuati sul suo territorio hanno riportato alla luce varie necropoli che testimoniano che Magliano, prima di diventare l’antico municipio romano di Heba, era stato un insediamento etrusco. Dall'IX sec. fu dominio incontrastato dei conti Aldobrandeschi, successivamente divenne di proprietà della Repubblica Senese che lo fortificò con una possente cinta muraria, ancora oggi ben conservata e al cui interno è racchiuso il nucleo più antico.

Risalgono allo stesso periodo anche i due splendidi borghi fortificati di Montiano e Pereta. Particolare soprattutto il borgo di Pereta caratteristico per le piccole case strette una all’altra e spesso riunite da archetti di sostegno. Oltre alle testimonianze storico-artistiche, Magliano è diventata famosa per il notevole sviluppo della viticoltura legata alla produzione del vino D.O.C. del Morellino di Scansano.
&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Magliano in Toscana