fb track
natureElementi naturalistici

Riserva Naturale Regionale Oasi della Contessa

Una splendida area naturale protetta a due passi da Livorno

Map for 43.590103,10.364638
Collesalvetti

La Riserva Naturale Regionale "Oasi della Contessa" è una piccola zona umida che si trova nel comune di Collesalvetti, ed è tutto quello che rimane dell'antico sistema delle paludi costiere che un tempo caratterizzavano la pianura tra Pisa e Livorno. 

L'area protetta si estende tra i paesi di Stagno e Guasticce, all'interno della Tenuta Bellavista Insuese, ed è composta di circa 22 ettari di zona umida, con camminamenti e capanni per il birdwatching: l'Oasi della Contessa infatti è una tappa fissa per molte specie migratorie e non solo. Qui si possono ammirare diversi uccelli acquatici come l'airone rosso, il falco di palude, la ghiandaia marina e il tarabuso.

La vegetazione dell'oasi comprende la cannuccia palustre e altri tipi di piante tipiche delle zone paludose, come il salice bianco, la tamerice e il pioppo bianco.
La riserva fa parte della rete ecologica europea Natura 2000, è stata inserita nel più ampio sito di importanza comunitaria "Padule di Suese e Biscottino" ed è stata inclusa anche all'interno della più grande Riserva della Biosfera "Selve Costiere di Toscana", riconosciuta dall'Unesco.

La riserva è il luogo perfetto dove non solo osservare gli animali nel loro habitat ma anche vivere la natura, grazie alle attività rivolte ai visitatori grandi e piccoli, ovviamente ecologicamente sostenibili, come le visite guidate, i tour per le scuole, birdwatching, sessioni di fotografia naturalistica e uscite di trekking con vari livelli di difficoltà, per visitare anche i boschi e i laghi della Tenuta Bellavista Insuese.

 
Collesalvetti
Un territorio da scoprire immerso nella natura mediterranea
A fare da sfondo a Collesalvetti ci sono le forme dolci delle Colline Livornesi e una vegetazione mediterranea che, con i suoi profumi, ci racconta la vicinanza al mare. I paesaggi di Collesalvetti sono la definizione di Toscana, con cipressi che sembrano rincorrersi nel verde e campi di grano che in estate sembrano assorbire tutto l’oro del Sole. ...
Approfondiscikeyboard_backspace