Palazzo Maso a Lucca
location_cityArchitetture

Palazzo Maso a Lucca

Lucca: Palazzo Maso e garage ex Cooperativa Automobilisti 1912/1914

Via Alfredo Catalani, 103-139

Costruzione a pianta rettangolare composta di tre piani oltre alla cantina e coperta a padiglione con manto di tegole marsigliesi.
Al piano terra la facciata principale, su Via Catalani, presenta tre grandi aperture senza motivi decorativi; sul prospetto verso ovest sono invece due finestre e un portoncino centrale d'ingresso sormontati da un architrave bombato e decorato da un ammortizzatore d'automobile in cemento.
Al primo piano sul prospetto principale si aprono una porta finestra con terrazza e due finestre laterali inserite in una forma circolare aggettante. La ringhiera in ferro battuto della terrazza è decorata con motivi che richiamano la meccanica automobilistica. Le finestre laterali presentano due elementi decorativi a forma di balestra di automobile. Gli stessi motivi decorano le aperture del prospetto ovest.
Al secondo piano sia il prospetto principale sia il prospetto ovest hanno finestre riquadrate con l'architrave decorato da un albero motore. Le facciate sono scandite in altezza da fasce in cemento intonacato decorate a motivi geometrici. Analoghe forme geometriche in rilievo ornano la fascia sottogronda.
Il palazzo è di proprietà privata e non è visitabile all'interno.
(Articolo a cura della Provincia di Lucca).

Lucca
città monumentale protetta da grandiosi bastioni, custodi di tesori unici
In molti in Toscana considerano Lucca quasi un corpo estraneo, “non è Toscana” può capitare di sentir dire da qualche fiorentino che forse si riferisce al pane (che a Lucca è salato), alla lingua (con un lessico sicuramente singolare) o al fatto (che per altro contribuisce a spiegare gli altri due) che Lucca è l’unica fra le città-stato della regione da aver conservato la propria indipendenza ...
Approfondiscikeyboard_backspace