account_balanceMusei

Museo della Nobile Contrada del Nicchio, Siena

Esposizione di arredi sacri, palii e costumi

Siena

La sede della contrada è annessa all'Oratorio di San Gaetano da Thiene, edificata dal 1683 al 1685.

Nel museo sono ospitati le monture e i Palii vinti dalla nobile contrada del Nicchio dal 1839 al 1955.Nel complesso museale è conpresa anche la visita all'Oratorio del 1683 con affreschi di Giuseppe Nicola Nasini (1657-1736) e Apollonio Nasini (1692-1768) sulla vita di S. Gaetano Thiene, sculture di Giacomo Franchini (1686-1705).

Tra le opere di maggior rilievo si segnalano argenterie di scuola senese e toscana (XV-XIX sec.), paramenti sacri del XVII e XVIII secolo, reperti ceramici (sec. XV), una Madonna col Bambino di Benedetto da Maiano (XV sec.), una terracotta policroma raffigurante San Sebastiano di Giovanni di Stefano (1443-1504), una tela di Francesco Rustichi (1592-1626).


Contatti:
Via dei Pispini 68
SIENA (SIENA)
Telefono: 0577 49600 (custode)
E-mail: fabbrini@unisi.it
http://www.nobilecontradadelnicchio.it/newversion/default.asp

Siena
La città dove ogni pietra è rimasta immutata nei secoli
Siena si vede sin da lontano risplendere perfetta nel suo equilibrio medievale. I tre colli su cui siede si stagliano in un panorama campestre idilliaco, nel quale i confini dell’antico centro sfumano come un tempo in una campagna che a tratti sembra ancora quella ritratta nell’Allegoria del Buon Governo dipinta da Ambrogio Lorenzetti nelle stanze del Palazzo Pubblico. ...
Approfondiscikeyboard_backspace