fb track
account_balanceMusei

Il Museo della Figurina di gesso e dell’Emigrazione

A Coreglia Antelminelli in mostra 1300 esemplari in gesso

Map for 44.06336,10.527239
Coreglia Antelminelli

Il Museo della Figurina di gesso e dellEmigrazione di Coreglia Antelminelli è dedicato alla tradizione locale della lavorazione del gesso nella Valle del Serchio, che portò molti figurinai” - esperti nellarte della creazione delle celebri statuine - a emigrare in tutto il mondo.
Il Museo raccoglie 1300 esemplari dal 1600 ad oggi, che documentano levoluzione tecnica della figurina, che nei secoli cambia colore, forma e metodi di realizzazione.
Con gli esemplari esposti, di pregevole fattura e di profondo significato storico-sociale, lesposizione rappresenta quel particolare fenomeno migratorio basato sulla fabbricazione e la vendita ambulante delle figurine di gesso, che si è soltanto in questa Valle dal XVI al XX secolo.

Gli esemplari conservati provengono in gran parte dalla Scuola di Disegno e Plastica Carlo Vanni” e dalla donazione di Remo Molinari (1883-1973) discendente di una importante bottega familiare di figurinai. Ad arricchire la raccolta hanno contribuito numerosi privati in particolare di Coreglia.

Il Museo ospita anche una documentazione sulla lavorazione del gesso con laboratorio e la mostra del presepe permanente.

Info: comune.coreglia.lu.it

Coreglia Antelminelli
Antichissimo avamposto lucchese, conosciuto per l'abilità artigianale nella lavorazione del gesso
Coreglia Antelminelli è un borgo montano della media Valle del Serchio, posto in una splendida posizione panoramica con alle spalle l’arco degli Appennini. I primi documenti sull’origine del paese risalgono al X secolo, e testimoniano come sin dalla sua nascita questa comunità fosse legata alle sorti di Lucca. ...
Approfondiscikeyboard_backspace