Museo della Contrada del Drago, Siena
account_balanceMusei

Museo della Contrada del Drago, Siena

Una raccolta di palii, costumi e arredi sacri

Siena

Il museo è ospitato nella chiesa di Santa Caterina del Paradiso (XVII sec.) e nei locali annessi, che furono assegnati alla Contrada nel 1788 e conserva le passate monture, le antiche bandiere, i masgalani e i palii vinti dalla contrada.

Nella chiesa si trovano dipinti del Seicento senese (Francesco Rustici, Raffaello Vanni, Domenico Manetti) e un busto di Santa Caterina di Lorenzo Marrina del 1517; nella sacrestia un crocifisso ligneo del Quattrocento. Tra i drappelloni vinti dalla contrada è di particolare rilievo quello del 1724.


Orario:
Si effettuano visite di gruppo per appuntamento.


Prezzo:
gratuito


Accesso handicap:
Parziale, con accompagnatore

Contatti:
Piazza Matteotti 19

SIENA (SIENA)
Telefono: 0577-40575; 0577-45712 (presso Società di Camporegio) Priore 3402523050
E-mail: priore@contradadeldrago.it
http://www.contradadeldrago.it/
 

Siena
La città dove ogni pietra è rimasta immutata nei secoli
Siena si vede sin da lontano risplendere perfetta nel suo equilibrio medievale. I tre colli su cui siede si stagliano in un panorama campestre idilliaco, nel quale i confini dell’antico centro sfumano come un tempo in una campagna che a tratti sembra ancora quella ritratta nell’Allegoria del Buon Governo dipinta da Ambrogio Lorenzetti nelle stanze del Palazzo Pubblico. ...
Approfondiscikeyboard_backspace