Museo della Civiltà contadina di Casa d'Erci contadina
account_balanceMusei

Museo della Civiltà contadina di Casa d'Erci

A Borgo San Lorenzo, esposizione della cultura mugellana

Borgo San Lorenzo
L'idea del museo è nata nel 1976 in seguito alla organizzazione di una piccola mostra di attrezzi agricoli e oggetti di vita contadina a Luco di Mugello. Due anni dopo si è costituito il gruppo d'Erci, una associazione di volontari senza fini di lucro, con lo scopo di raccogliere e conservare documenti della vita contadina. Il gruppo opera in collaborazione con il Comune di Borgo San Lorenzo e con la Comunità Montana, dalla quale ha ricevuto in gestione il complesso colonico "Il Casino" dove è stato allestito il museo. Le intenzioni dei realizzatori hanno mirato a conciliare la completezza e il rigore della documentazione con la suggestione ambientale, evocativa di un mondo scomparso.

Raccordato al museo è il Mulino Faini, aperto al pubblico nel giugno 2002, dove è documentata la storia della molitura. Del complesso museale fanno anche parte un Sentiero naturalistico storico e Campo d'Erci con coltivazioni varie di tipo tradizionale, e allevamento di cavalli e pollame.

Il museo è ospitato in una abitazione colonica, abbandonata dall'ultima famiglia di mezzadri nel 1962, che faceva parte della grande fattoria di Grezzano. Il podere e la casa sono documentati dal XVI secolo, ma esistevano probabilmente dal 1300. Il mulino Faini, di probabile origine medievale, è documentato per la prima volta nel 1588. Dal 1780 è di proprietà della famiglia di mugnai Faini che lo ha fatto funzionare fino ai nostri giorni.

Accesso handicap:
Parziale

Contatti:
Casa d'Erci
Grezzano
BORGO SAN LORENZO (FIRENZE)
Telefono: 055 8401439; 338 6880647
E-mail: info@casaerci.it, Biblioteca@comune.borgo-san-lorenzo.fi.it
http://www.casaderci.it/
Borgo San Lorenzo
Nel cuore del Mugello un borgo dalle numerose tradizioni
Il paese, centro più importante del Mugello, è ubicato dove la valle della Sieve è più larga. Il nucleo primitivo si formò intorno a una corte degli Ubaldini, dove sorgeva anticamente la borgata romana di Annejanum. Verso la metà del X secolo passò in parte sotto il dominio dei Vescovi fiorentini, a cui si ribellò nel 1273; poi fu proclamato il comune. ...
Approfondiscikeyboard_backspace