Museo comunale del Cassero
location_cityArchitetture

Museo comunale del Cassero di San Savino

Per valorizzare un' antica tradizione ceramica

Monte San Savino
Le raccolte sono esposte nel Cassero, bell'esempio di fortificazione medievale, costruita dai senesi tra il 1382 ed il 1384 sotto la direzione dell'architetto Bartolo di Bartolo. Monte San Savino è un centro di antica tradizione ceramica, specializzato particolarmente nella produzione di oggetti d'uso e di gusto popolare. Il museo si pone come momento di recupero e valorizzazione della forte tradizione popolare del territorio, risponde alle esigenze di documentazione e di tutela e riordino della ceramica popolare della Valdichiana e rappresenta un doveroso collegamento e riferimento alle botteghe tuttora operanti nella cittadina nel recupero di valenze fattuali, morfologiche e decorative, patrimonio della produzione tradizionale savinese.

Ha avuto origine dalle esposizioni di ceramiche organizzate ogni anno dal Comune a partire dal 1971, ma solo nel 1989 si decise di organizzare una esposizione permanente nel Cassero. Da allora il museo sta assumendo nello specifico campo delle ceramiche un ruolo di riferimento a livello provinciale.Si segnalano la sezione di ceramica popolare (orci, scaldini,scaldapasta del Settecento e Ottocento) per il suo interesse etnografico, alcuni pezzi antichi di manifattura pregiata (Deruta) e le ceramiche di artisti contemporanei famosi (Salvatore Cipolla, Sergio Guidi). Inoltre un crocifisso ligneo di scuola senese del Trecento, ed una Madonnacinquecentesca riferibile ad un allievo di Andre Contucci detto il Sansovino.

Orario:

1 novembre -31 marzo: da mercoledì a venerdì ore 9-13; sabato domenica e festivi ore 9-13 e 16-19;
Chiuso il lunedì e martedì.
Dal 1 aprile al 30 ottobre: martedì 9-13, da mercoledì a venerdì 9-13 e 16-19, sabato e domenica 9-13, 14,30-19,30.

Prezzo:
gratuito

Accesso handicap:
NO

Contatti:

piazza Gamurrini
MONTE SAN SAVINO (AREZZO)
Telefono: 0575 843098;
Monte San Savino
Antico borgo ricco di testimonianze archeologiche ed architettoniche
Sul versante di ponente della Valdichiana, contrapposto a Cortona ed adagiato su di un monte prospiciente la valle del torrente Esse, si erge Monte San Savino, antichissimo borgo nel quale sono stati rinvenuti molti segni di civiltà etrusca nel corso degli scavi condotti a fine '800. ...
Approfondiscikeyboard_backspace