Montepulciano, Museo Civico Pinacoteca Crociani
account_balanceMusei

Museo Civico e Pinacoteca Crociani a Montepulciano

Il Museo ospita centottanta dipinti donati al comune dal Primicerio della Cattedrale Francesco Crociani

via Ricci 10

Il Museo Civico ha sede dal 1954 nel Palazzo Neri Orselli, risalente al Trecento e in seguito restaurato, e ospita la Pinacoteca Crociani, composta da circa centottanta dipinti dal secolo XIV al XIX, raccolti e donati al comune dal Primicerio della Cattedrale Francesco Crociani. A questa sorta di "galleria" appartengono pitture di storia e di figura sacra e profana, ritratti, paesaggi, scene di genere e nature morte; a esse si affiancano altre importanti opere provenienti dalle soppressioni ottocentesche dei conventi locali, una serie di terrecotte robbiane cinquecentesche, una ricca sezione archeologica e materiali ceramici. Tra i quadri si segnalano opere di artisti di scuola senese (Giovannantonio Bazzi detto il Sodoma, Alessandro Casolani, Rutilio Manetti, Deifebo Burbarini), fiorentina (Giovannantonio Lappoli, Giovanbattista Naldini, Santi di Tito, Giusto Suttermans, Pier Dandini), romana (Giovanni Antonio Galli detto lo Spadarino), emiliana (Prospero Fontana, Agostino Carracci, Cristoforo Munari) e fiamminga (Jan Miel, Abraham Bloemart).

Montepulciano
Nella terra del "Vino Nobile", immersi tra le colline della Val d'Orcia e della Val di Chiana
Nel punto di incontro tra Val D’Orcia e Valdichiana, sorge - sulla stretta cima di una collina calcarea - Montepulciano. Questo bellissimo borgo medievale è calato in un paesaggio da cartolina, che in qualunque direzione si spinga lo sguardo rimanda alla classica idea della campagna Toscana, quella dove si inseguono verdi onde di colline e campi dorati punteggiati di cipressi. ...
Approfondiscikeyboard_backspace