Larciano castello
location_cityArchitetture

Il Museo Civico e il Castello di Larciano

Una raccolta unica di reperti archeologici risalenti fin dalla preistoria custoditi dall’imponente castello

Piazza Castello 1

Il Castello di Larciano sintetizza tutta una serie di interventi realizzati fra l’XI e il XII secolo. E’ possibile leggere nella struttura elementi tipici delle fortificazioni di età comunale: le mura perimetrali che inglobavano la chiesa e gli altri edifici, luogo sicuro per le popolazioni circostanti, il palazzo e la torre, il mastio, ultimo ricetto in caso di capitolazione delle strutture e dei mezzi di difesa, entrambi all’interno del cassero, la cui planimetria irregolare è legata alla conformazione del colle e alla presenza di elementi preesistenti.

La torre permette di avere un punto di vista privilegiato sull’intero territorio, dopo aver salito una scala interna complessivamente facile da percorrere. Tale punto di vista era fondamentale nel passato per controllare gli spostamenti nell’area e per comunicare con tutte le altre fortificazioni collinari, e creare, così, un sistema difensivo efficientissimo.

Il cassero ospita, inoltre, dal 1975 il Museo Civico, dove è possibile trovare reperti archeologici di provenienza sia locale che nazionale come ceramiche da cucina, oggetti metallici, maioliche policrome, laterizi e porzioni pavimentali, tombe a incinerazione, e perciò materiali databili dalla preistoria fino all’età moderna.

La ricostruzione di una tomba a cappuccina ben documenta l’età romana. Il percorso museale ha una significativa sezione didattica utile per poter ricostruire spaccati di vita del passato, attraverso oggetti di uso quotidiano.


Accesso handicap:
No

Contatti:
Piazza Castello 1
LARCIANO (PISTOIA)
Telefono: 0573 837722 (ufficio cultura del comune); 0573 858129 (URP)
E-mail: biblioteca@comune.larciano.pt.it, urp@comune.larciano.pt.it
 

Larciano
Mura medievali appoggiate su dolci colline in un percorso a ritroso nel tempo
Alle pendici del Montalbano, Larciano si estende per una superficie di 21 Kmq., costituito dalle frazioni di S. Rocco, Larciano, Cecina e Castelmartini, nonché dai centri abitati di Baccane, Colonna e Biccimurri. Larciano Alto ha mantenuto l'impianto urbanistico medioevale, di cui si conserva la cinta muraria del XIII secolo, con tra porte di accesso al borgo. ...
Approfondiscikeyboard_backspace