fb track
Museo di Sestino
account_balanceMusei

Antiquarium Nazionale di Sestino

In mostra i reperti archeologici rivenuti sul territorio

Map for 43.70762,12.295209
Sestino

L'Antiquarium Nazionale di Sestino raccoglie una collezione che si è formata nel corso dell’Ottocento e comprende iscrizioni, statue, cippi e frammenti decorativi di epoca romana ritrovati nel corso di scavi archeologici sul territorio. L'Antiquarium comprende una sezione epigrafica dove sono esposti materiali lapidei con cippi e tavole di epoca imperiale (I sec.-IV sec. d.C.) e da una sezione statuaria in cui spicca, il fiore all'occhiello dell'archeologia sestinate, il tempietto augusteo, splendidamente ricostruito.
All'interno del museo è possibile ammirare numerose sculture: dalla statua di Afrodite alla testa di Augusto fino ad arrivare a bassorilievi e a monumenti funerari di stile ellenistico.
Senza dimenticare la sezione dedicata agli oggetti di uso domestico un'importante raccolta di iscrizione dedicatorie e funerarie, tra le quali spiccano quelle legate alla potente famiglia locale dei Volusenii, forse di origine etrusca.

Info: beniculturali.it

Sestino
Meravigliosi paesaggi in questa terra di confine antichissima
Sestino è una terra di confine e, come tutte le zone che sono crocevia di culture, ha visto passare popoli, personaggi e usanze che ne hanno fatto ciò che è oggi. Viene chiamata “la città romana”, quasi lo fosse per eccellenza, visti i tanti lasciti di questa epoca, ma è certo un trascorso ancora più antico, che passa per gli Etruschi, i Piceni e gli Umbri. ...
Approfondiscikeyboard_backspace