Abbazia di San Martino in campo
Luoghi di culto

Abbazia di San Martino in Campo

Interessante edificio romanico dei primi decenni del XII secolo, con un nucleo centrale più antico di diversi secoli

Capraia e Limite

Il Monastero, fondato dai benedettini nel XI secolo, e quasi totalmente rifatto nel 1100, si presenta sul colle dei Fornelli con la sua imponente e luminosa abside.

Elegante e sobria l'imponente struttura absidale è situata ai limiti di un folto bosco e nel 1140 è già ricordata come Monastero Vallombrosano.

Suggestive le primitive raffigurazioni sui pilastri nel chiostrino e le residue tracce di numerosi affreschi che decoravano gli interni della chiesa. Sul bel portale in arenaria del sec. XIV, da cui si accede all'Abbazia, spicca lo stemma di Matteo Frescobaldi, all'epoca abate del monastero. Nella Sacrestia vi è un affresco di scuola fiorentina che raffigura una Madonna in trono.

Altre attrazioni a Capraia e Limitekeyboard_backspace
Capraia e Limite
Una storia tra monti e fiume
Legata prettamente alla vita fluviale dell’Arno, la località è nota fin dall’antichità come scalo fluviale ed è stata avanzata l’ipotesi che vi esistesse un centro portuale di origine etrusca. Limite sorse come scalo fluviale proprio per le particolarità che l’Arno aveva allora nel tratto che attraversa il paese e vi ebbe un florido sviluppo il mestiere dei navicellai , conosciuti ovunque per ...
Approfondiscikeyboard_backspace