fb track
Lago di Santa Luce
natureElementi naturalistici

L’Oasi Lipu di Santa Luce

La riserva naturale è un paradiso per gli uccelli migratori

Map for 43.44361,10.514144
Santa Luce

L’Oasi Lipu di Santa Luce si estende su una superficie di circa 105 ettari circondata da boschi e macchia mediterranea sul lago di Santa Luce, un’interessante zona umida, punto di sosta di molti uccelli acquatici, ideale per il bird watching.
La riserva naturale, immersa tra campi coltivati nel mezzo della colline pisane, comprende l’intera superficie di un lago artificiale, realizzato dalla Solvay Italia negli anni Sessanta, come bacino idrico antincendio.

In inverno il lago si popola di Moriglioni, di Alzavole, di Germani Reali e di Fischioni. In estate si possono osservare l’Usignolo di fiume, la cannaiola, il cannareccione, il gheppio e la poiana oltre ad altre specie. La stagione più bella è la primavera quando è possibile ammirare lo svasso maggiore, specie elevata a simbolo dell’Oasi. Anche i migratori come gli aironi compaiono sul lago e lungo le sue rive.
L'oasi offre un laboratorio didattico-ambientale ed escursioni guidate anche per scuole e gruppi.

Info: oasisantaluce.it

Santa Luce
Quando il silenzio è un valore aggiunto
Campi di grano e distese di ulivi a perdita d’occhio: se ci si aggira per le terre di Santa Luce si viene permeati dalla luminosità e dai profumi di questa campagna. Siamo sulle Colline Livornesi, sembra quasi di sentire in lontananza il mare che si infrange sulla battigia, ma, più di ogni cosa, è la quiete di questo territorio che ci arriva alle orecchie. ...
Approfondiscikeyboard_backspace