fb track
Scarlino Carriere
Photo ©TOB
thumb_up

Le Carriere del 19

sfide con l'arco, rapide corse e spettacoli in strada per ricordare un avvenimento miracoloso

La festa delle Carriere di Scarlino anima il paese nella giornata del 19 agosto, in memoria di un evento miracoloso. Nel lontano 1855, infatti, una terribile epidemia di colera giunse anche a Scarlino, come nel resto della Maremma, e iniziò a seminare timore e ansia nella popolazione. Si ebbe l’idea di mettere in piedi una processione per rincuorare un po’ gli animi e per pregare insieme affinché quel vento di morte cessasse il prima possibile. Ben presto, fortunatamente, i malati cominciarono a diminuire e non mancò molto perché la popolazione gridasse al miracolo.

Visto l’esito propizio della manifestazione, si pensò di ripeterla ogni anno e ancora oggi, anche se con gusto più folkloristico, Scarlino si riunisce per questo evento molto sentito. Il borgo intero fa un salto indietro nel tempo con arredi ed elementi che rimandano al passato e le tre Contrade di Centro, San Donato e Rocca si attivano per sfide e tornei.

Il primo corteo pomeridiano apre la festa: un gruppo di dame, signori e cavalieri si dirige ad assistere estasiato alla sfida tra gli arcieri delle varie Contrade. L’avvenimento che dà il nome alla giornata segue subito: le corse, le carriere, appunto, vedono contendersi il trofeo dai figuranti in costume storico, che, rapidamente, si muovono per le stradine del paese per accaparrarsi il premio del vincitore. Un’altra curiosa battaglia, che si combatte senza armi se non le parole, è la gara di teatro popolare, durante la quale ogni Contrada tira fuori il meglio di sé con una rappresentazione all’aperto. Ne esce fuori un bellissimo spettacolo, dove ognuno è attore e spettatore allo stesso tempo e dove si scopre, infine, che la festa è una piacevole occasione di allegria e condivisione.

Organizzazione
Comune di Scarlino
Tel. 0566 866288
Ufficio del turismo
&
Nei dintorni
people
Le voci della rete
Scarlino
Incantevoli baie avvolte da una ricca macchia mediterranea
Il nome di Scarlino deriva dal gotico “scherlin” ovvero “fiaccolata”, e indicava quella che era la funzione di faro che il luogo aveva per il vicino porto romano di Scabris (quello che oggi chiamiamo il Puntone). ...
Approfondiscikeyboard_backspace