fb track
Vista da Murlo
Photo ©mikeccross
thumb_up

Bluetrusco

un elegante festival per ripercorrere la storia degli Etruschi

Bluetrusco è l’unico festival dedicato alla cultura etrusca. Si svolge nella splendida cittadina di Murlo con visite guidate, dibattiti, concerti e teatro.

Uno dei punti nevralgici dell’evento è il castello risalente al XII secolo, insieme con il Palazzo del Vescovo, oggi sede dell’interessante Museo Archeologico che custodisce l’Antiquarium etrusco di Poggio Civitate e i corredi della necropoli di Poggio Aguzzo.

L'evento dà risalto anche alle bellezze naturalistiche del territorio con passeggiate lungo le colline che circondano il paese. Murlo è incastonato in un paesaggio straordinario, custode di antiche testimonianze, e rappresenta un palcoscenico naturale capace di catalizzare attenzione intorno a sé.

Non mancano all’appello mostre fotografiche contemporanee, proiezioni cinematografiche, esposizioni enogastronomiche e momenti dedicati al dibattito sul rispetto dell’ambiente. Le edizioni scorse hanno visto tra gli ospiti Gino Paoli con Danilo Rea e la regista Alice Rohrwacher.

La  complementarietà delle arti, che è possibile ammirare durante il festival, abbinata agli appuntamenti didivulgazione e approfondimento scientifico, permettono a Bluetrusco di ambire ad essere un punto di riferimento nel panorama internazionale per la conoscenza della storia e della cultura dell’Etruria e del popolo etrusco. 

Organizzazione
Comune di Murlo
Tel. 3495524583
&
nei dintorni
people
Le voci della rete
Murlo
Un antico borgo dall’aspetto medievale ma dall’anima etrusca
Il bel borgo di Murlo ci parla sin dal suo nome della sua natura, il latino murulus significa infatti “luogo murato”, e subito vengono in mente le belle mura in cotto che cingono il borgo, ma del resto – secondo altri – il toponimo potrebbe anche derivare dalla voce latina mus (“topo”), e non a caso si vedono diversi piccoli roditori rampanti affacciarsi dai più antichi stemmi comunali. ...
Approfondiscikeyboard_backspace