shopping_basketSagre, fiere e mercati

La Fiera Antiquaria di Arezzo

Lo storico mercato antiquario si tiene ogni prima domenica del mese e il sabato precedente

La Fiera Antiquaria di Arezzo è la più antica d'Italia: nata nel 1968, per iniziativa dell'antiquario e collezionista Ivan Bruschi, è stata la prima manifestazione antiquaria ad avere cadenza mensile regolare, con un successo duraturo e consolidato nel tempo.
Ogni prima domenica del mese e il sabato precedente il centro storico si popola di bancarelle, antiquari, collezionisti, curiosi e turisti, nella straordinaria scenografia di piazza San Francesco, Piazza Grande e le Logge Vasari.

La manifestazione raggruppa più di 500 espositori provenienti da ogni parte del paese è un appuntamento d'obbligo per appassionati e curiosi: tra le bancarelle si possono trovare mobili, dipinti, libri e stampe antiche, modernariato, giocattoli, orologi, porcellane, vetri, stoffe, oggetti in ferro o rame, nonché ninnoli e curiosità tra le più svariate.
La caccia all'oggetto pregiato, al "pezzo" mancante di una preziosa collezione, inizia già durante la sera precedente l'apertura del mercato, quando la merce è ancora imballata sui camion, e si chiude, spesso dopo accese contrattazioni, al tramonto della domenica.

La visita alla Fiera Antiquaria può essere l'occasione per scoprire la storia e le ricchezze artistiche di una delle più belle città della Toscana.
Info: fieraantiquaria.org

Arezzo map
Dove
Arezzo
people
Le voci della rete