Crete Senesi
Photo ©Mirella
Crete Senesi map

Crete Senesi

Un paesaggio "lunare" e magico, conosciuto in tutto il mondo

Un viaggio nelle Crete Senesi ha il sapore di un sogno con occhi vigili e piedi per terra; perché le crete costituiscono “anatomicamente” l’anima impalpabile di un corpo affascinante che si esprime talvolta con le forme scolpite di una statua greca, altre volte con le curve di una sirena tentatrice.

Le Crete dunque come un viaggio dell’anima, un itinerario di scoperta da percorrere con lo stesso spirito dei viaggiatori del Grand Tour, senza inseguire tanto mitiche quanto inutili mete. Navigando tra le onde di terra delle Crete ognuno di noi troverà luoghi che “parlano” col respiro del vento e con la magia di luci imprevedibili.

Non ci sono icone come piazze, cattedrali, castelli che identificano questo territorio ma solo intimi angoli come quel cipresso, un vecchio podere, la curva di quella strada bianca, la finestra di quel bed & breakfast; oppure momenti legati a sensazioni forti come il profumo di pecorino che impregna gli scaffali di un piccolo negozio di alimentari, il calore rilassante di acque termali, la mistica semplicità di un piccola pieve romanica.

Il paesaggio delle Crete è il trionfo dell’essenzialità e dell’armonia, è un’immagine senza tempo, un quadro in cui si fondono le forme di un graffite etrusco e un segno d’arte moderna. È un’armonia che ti entra dentro e ha il potere di riequilibrare le proprie energie: emozioni e sensazioni si trasformano e si dilatano nella calma dello spazio.