Dolci e dessert

La ricetta dei cenci fritti

I cenci fritti sono un tipico dolce che si prepara in tutta la Toscana nel periodo di Carnevale.

Sono delziosi rettangoli di pasta dolce fritta ricoperti di zucchero a velo e devono il loro nome alla forma che assumono una volta cotti, che somiglia appunto a quella dei cenci, ovvero degli stracci.
Sono dorati, croccanti, leggeri e semplici da preparare
.

Ricetta
300 gr di farina, 2 uova, 100 gr di zucchero, 3 cucchiai di olio d'oliva, zucchero a velo, olio per friggere
Versate la farina e unite le uova già leggermente battute, l'olio d'oliva e lo zucchero semolato. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti e lavorate la pasta fino a quando diventa molto morbida e liscia. Stendetela con il matterello in una sfoglia alta un paio di millimetri. Con una rotella tagliapasta tagliate dei rettangoli lunghi e stretti. Scaldate molto olio in una padella e immergete i rettangoli di pasta. Quando diventano gonfi e dorati, scolateli e appoggiateli su carta assorbente, perché perdano l’olio in eccesso. Infine, spolverateli con lo zucchero a velo.