fb track
crostini_toscani_burde_wp5_11636.jpg

Antipasti

La ricetta dei Crostini di fegatini

star_rate
Difficoltà
facile
restaurant_menu
Preparazione
30 minuti
room_service
Dosi per
6 persone

I crostini di fegatini sono il più tipico fra gli antipasti toscani e fiorentini, infatti sono chiamati anche crostini toscani. Si tratta di una ricetta di origine contadina, che si trova su tutte le tavole, in casa e nei ristoranti, ed è un piatto semplice da preparare. Il pane dev'essere quello toscano, ovvero senza sale, su cui viene adagiata la crema super saporita!

Ingredienti
  • 2 sfilatini di pane toscano
  • 4 fegatini di pollo
  • 50 grammi di burro
  • ½ cipolla
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 4 filetti d'acciuga
  • brodo
  • sale e pepe
Preparazione
  • Far appassire la cipolla con il burro. Unire i fegatini tagliati a pezzi e lasciar cuocere per circa mezz'ora.
  • Tirare fuori i fegatini, unire i capperi e i filetti d'acciuga, e tritare finemente (o passare al passatutto) tutto l'insieme
  • Salare, pepare e fare cuocere ancora aggiungendo, se necessario, un po' di brodo in modo che alla fine l'impasto risulti abbastanza morbido.
  • Spalmare il composto sulle fettine di pane che nel frattempo saranno state leggermente tostate e appena imbevute di brodo caldo.
  • Il piatto ha molte varianti: si possono aggiungere dei sottaceti, o altri odori, tipo carota o sedano, o infine del pomodoro. Una versione abbastanza diffusa è preparata con fegatini e milza: la ricetta è la stessa con l'aggiunta di circa 150 grammi di milza di vitello e, a volte, di un bicchierino di vino bianco o Marsala secco.
&
Enogastronomia