fb track
Relax e benessere alle terme e nelle spa della Toscana

Viaggio nel benessere di Monsummano Terme

Natura, storia e relax nell'esclusiva grotta carsica

Prima tappa
Il castello di Monsummano Terme
Panorama di Monsummano Terme
Panorama di Monsummano Terme

Il nostro itinerario inizia al castello di Monsummano Alto, il nucleo più antico di Monsummano Terme. Dal castello si gode un panorama unico su tutta la Valdinievole fino a intravedere il Padule di Fucecchio.

Si pensa che il castello sia di origine longobarda anche se, forse, potrebbe essere esistito un altro centro abitato in epoca medievale. Il fondovalle, che oggi ospita la maggior parte delle abitazioni, per tutto il Medioevo è stato praticamente disabitato, a causa dell'impaludamento.

Oltre ad ammirare la torre e la bellissima pieve, potete approfittare della visita a Monsummano per fare un'ottima colazione. Vi trovate infatti in quella che viene definita la Chocolate Valley della Toscana, zona famosa per cioccolaterie e aziende specializzate nell'abbinamento cibo e cioccolato.

Seconda tappa
Benessere e relax
Grotta Giusti Monsummano Terme
Grotta Giusti Monsummano Terme

La mattinata continua con un bagno in piscina termale e con la visita alla Grotta Giusti. La grotta di origine carsica scavata dall'acqua meteorica e riscaldata dal calore della terra, si sviluppa per alcune centinaia di metri nel sottosuolo e si compone di numerose cavità accessibili dove si effettuano cure termali ad una temperatura che oscilla fra i 31° all’ingresso e i 36° nella parte più profonda, con un tasso di umidità del 100%. È presente anche un laghetto con una temperatura dell'acqua di 36 ºC, nel quale è possibile fare immersioni.

Terza tappa
Il borgo di Montevettolini
montevettolini-intoscana
montevettolini-intoscana

Dopo una giornata all'insegna del benessere, terminiamo il viaggio in orario aperitivo a Montevettolini, a pochi chilometri dal centro di Monsummano Terme. Le atmosfere medievali del borgo sono perfette per una passeggiata romantica al calar del sole. Qui si trova anche una bellissima Villa Medicea, costruita dopo il 1597 su incarico di Ferdinando I de' Medici. Il suo aspetto ricorda più una fortezza che una villa per soggiorni di piacere (come la coeva Villa di Artimino) ma era un punto di riferimento per tutta la Valdinievole. Purtroppo la villa adesso è privata e non è visitabile dal pubblico.

&
Terme e Benessere