Cave a Monsummano Terme

Una calda grotta carsica a Monsummano Terme

Natura e relax nell'esclusiva Grotta Giusti

Avete voglia di una bella (e facile, è adatta a tutti!) escursione in una zona caratterizzata dalla presenza di grotte e acque termali? Se l'idea vi piace il percorso che vi proponiamo in questo articolo sembra proprio essere adatto a voi. Il cammino in questione si articola infatti in una fra le zone toscane più interessanti dal punto di vista naturalistico e geologico: Monsummano Terme. La cittadina in provincia di Pistoia è conosciuta in tutta Europa per le cure termali praticate all'interno di una bellissima grotta: Grotta Giusti (di proprietà privata).

Il nostro itinerario inizia ai piedi dell'ultima propaggine del Montalbano con la visita alle cave in calcare utilizzate fin dal Medioevo come materiale da costruzione e da decorazione. L'alberese rosso (cava rossa) è stato usato in alcuni fregi nelle chiese di S. Maria del Fiore e Santa Maria Novella.

Utilizzando il sentiero geologico di notevole interesse per molte evidenze che si incontrano, arriviamo ai resti del castello di Monsummano Alto (ne parlano dei documenti del 1005) dove sono presenti la torre e la bellissima pieve. Il ritorno è attraverso lo stesso sentiero.

Da abbinare a questa escursione è il bagno in piscina termale e la visita alla Grotta Giusti.

La grotta di origine carsica scavata dall'acqua meteorica e riscaldata dal calore della terra, si sviluppa per alcune centinaia di metri nel sottosuolo e si compone di numerose cavità accessibili dove si effettuano cure termali ad una temperatura che oscilla fra i 31° all’ingresso e i 36° nella parte più profonda, con un tasso di umidità del 100%. È presente anche un laghetto con una temperatura dell'acqua di 36 ºC, nel quale è possibile fare immersioni.

 

 

Luogo di Partenza: Anfiteatro davanti Grotta Giusti, ore 09:00
Luogo di Arrivo
: Grotta Giusti, ore 14:00
Punti d'interesse
: Le cave, la grotta Giusti, le Terme, i resti del castello, la pieve
Periodo consigliato:
Tutto l’anno escluso i mesi estivi
Tipologia di itinerario
: A piedi - ad anello - storico, naturalistico, geologico
Difficoltà
: Facile adatto a tutti i partecipanti
Lunghezza
: 4,4 Km
Dislivello
: 278 mt
Abbigliamento e attrezzatura:
Normale abbigliamento e attrezzatura da escursionismo
Cartografia
: Carta Kompass – Appennino Tosco Emiliano 2452



[Guarda la fotogallery]

&
Trekking e Outdoor