fb track
Camaiore valley view

Un itinerario all'insegna dello sport all'aria aperta a Camaiore

In viaggio nel verde della Versilia

A piedi, in bicicletta o a cavallo: per vivere appieno la Toscana all'aria aperta basta davvero scegliere il percorso da fare e mettersi in viaggio. Dal Chianti alla Valdichiana, fino alla Maremma: il territorio è attraversato da decine di interari da intraprendere in ogni stagione.

Per chi rimane affascinato dalle montagne e dalla natura della Versilia, può iniziare il cammino dal piccolo centro di Gualdo, nel comprensorio di Camaiore.

Monte Gabberi - Camaiore
Monte Gabberi - Camaiore

L'itinerario, che può essere percorso a piedi o in bicicletta, inizia in salita per circa 2,5 km; entrati nel caratteristico borgo si attraversa l'abitato fino ad uscire dallo stesso e ad un bivio si gira a destra per una sterrata con alcuni tratti in salita.

Attraverso il bosco si raggiunge la strada asfaltata, si gira a sinistra (a destra sono visibili i ripetitori della TV e il paese di Montigiano) e dopo un brevissimo tratto asfaltato si imbocca nuovamente una sterrata ampia che offre ampie vedute sulle colline di Massarosa e verso il lago e che conduce al piccolissimo borgo di Fibbialla, nel comune di Camaiore.

Da qui conviene scendere a fianco del paese per la strada asfaltata fino ad incrociare la rotabile che collega la vallata della Freddana con quella del M. Quiesa e in località Balbano si svolta a sinistra per ritornare sulla Freddana. Si risale verso il paese di Piazzano e superato un colle si prosegue verso la Provinciale della Freddana. Si gira verso Camaiore e superato il paese di Valpromaro in leggerissima salita si arriva al bivio per Massarosa e il Monte Pitoro.

Si segue la strada per Massarosa e dopo circa 1 km si ritorna al bivio per Gualdo dal quale si era partiti.

&
In bicicletta