Il Parco dei Monti Livornesi

Nei silenzi delle colline livornesi

Percorso ciclistico nei luoghi della riflessione

Un itinerario panoramico nella Valle del Chioma che attraversa i luoghi di culto come il suggestivo Santuario di Montenero e la natura delle valli del Botro Quarata e del torrente Chioma

PERCORSO
Punto di partenza e arrivo:
Santuario di Montenero
Lunghezza: 20 km
Dislivello: 573 m
Altimetria: min. 62 – max. 332
Tipo di strada: misto (5,5 km asfalto, 15 km sterrato)
Difficoltà: medio

Note: percorso panoramico che richiede un certo allenamento di base. Il fondo stradale è quasi sempre buono se si esclude la discesa (1,5 km) verso il guado e la valle del Botro Quarata. Percorso sconsigliato in caso di piogge forti nei giorni precedenti l’escursione.

Si parte dal Santuario di Montenero imboccando la Via del Poggio che inizia subito in salita: mantenersi sempre sulla sinistra ignorando le deviazioni verso destra. Dopo 2 km comincia un breve sterrato e si continua a salire fino all’innesto sulla strada asfaltata.

Si prosegue nella medesima direzione per 2 km superando l’abitato di Castellaccio fino ad un’evidente curva a destra in prossimità di un bar-ristorante con veranda. Qui si lascia la strada asfaltata per imboccare la sterrata che parte nei pressi del bar - ristorante (sulla destra) e un’area pic nic (sulla sinistra); dopo 200 m, si prende la sterrata che scende sulla sinistra; si incontrano in rapida successione due bivi: mantenere sempre la destra.

Dopo circa 2 km di discesa si guada un torrente e si comincia a pedalare in pianura nelle belle valli del Botro Quarata e del torrente Chioma in direzione località Palazzine. Dopo un ponticello inizia una salita di 1,5 km che termina nei pressi di un traliccio dell’alta tensione: si interseca ortogonalmente lo stradone tagliafuoco e si comincia a scendere su uno stradone di ghiaia scura. Dopo poco inizia una salita di 2 km che termina su un’altura da dove si possono osservare la città di Livorno e la costa.

Dopo 1 km di discesa si arriva ad un bivio: si gira a sinistra passando vicino alle antenne e proseguendo fino all’asfalto. Si rimane sulla strada asfaltata per soli 70 metri imboccando la seconda a destra, vale a dira la Via del Poggio già percorsa in precedenza, che scende, mantenendo la destra, fino al Santuario di Montenero.



&
In bicicletta