In viaggio dalla Versilia a Lucca Le tappe della spiritualità

Le città attraversate dalla Francigena

La Via Francigena attraversa l’intera regione della Toscana: dalla zona più alta della Versilia fino ad arrivare al confine con il Lazio.

Tra le tappe più belle del percorso, ricordiamo senz’altro quelle della Lucchesia: una terra ricca di storia e siti archeologici che destano l’interesse dei viandanti.

 

  • directions_walk
    Mezzo di trasporto consigliato
    A piedi
  • access_time
    Distanza da percorrere
    68 km
  • directions
    Durata
    2 giorni

Il primo tratto parte da Avenza e arriva a Pietrasanta, la piccola “Atene d’Italia”: qui il cammino è circondato da colline che si affacciano da un lato sulle Apuane, dall’altro sul mare. Tra le città incontrate durante il tragitto ci sono: Massa, in cui si respira ancora oggi un’atmosfera medievale, Montignoso, un incantevole borgo dominato dal possente Castello Aghinolfi e infine Pietrasanta, patria di artisti e artigiani provenienti da tutto il mondo.

Una volta giunti a destinazione, il pellegrinaggio continua alla volta di Lucca. Passando attraverso pievi e abbazie di Camaiore (di origini romane), si arriva alla città della Mura. Qui, prima di procedere e mettersi in viaggio per Altopascio, è obbligatorio far visita a Piazza Anfiteatro, il Duomo e Torre Guinigi.

Altopascio

Dopo aver visto Capannori e Porcari, disseminati di fortificazioni, castelli e torri medievali – luoghi fuori dal tempo – si arriva infine ad Altopascio, conosciuta anche come “città del pane” poiché è riuscita a mantenere l’antica tradizione cerealicola tramandata nel corso dei secoli.

people
Le voci della rete
&
Francigena e vie della fede