Mugello

In bici sulla Vetta Le Croci

In Mugello la salita per ogni cicloturista

Siete degli amanti dello sport e della natura? Allora questo percorso nel verde del Mugello è quello che fa per voi: si parte da Borgo San Lorenzo e si attraversano i panorami più belli della Toscana
PERCORSO
Punto di partenza e di arrivo: Borgo San Lorenzo
Altitudine: mslm 518
Lunghezza: km 15,1
Dislilvello: metri 323
Pendenza media: % 2,1
Pendenza massima: % 5-6
Tempi di salita: cicloescursionista 1h - 1h10’ cicloamatore 40’ - 50’


Da Borgo San Lorenzo ci si dirige verso Firenze per la Via Faentina (strada provinciale 302). Passato il ponte sulla Sieve si lascia a sinistra la deviazione per Salaiole/Ponte a Vicchio e si procede per Serravalle (3 km circa) in leggero falsopiano. Qui si lascia alla destra la deviazione per San Piero a Sieve e la strada regionale 65 e si prosegue per Faltona. La strada procede, salendo dolcemente, per circa 6 km, alternando lunghi falsopiani a brevi discesine, ad eccezione di un breve strappo (circa 300 m) in corrispondenza di una installazione industriale. All’altezza del km 9 circa la salita si fa più costante; poco dopo un’ampia curva a destra conduce verso l’abitato di Polcanto e la strada assume qui una pendenza più significativa (5% circa). Oltrepassato Polcanto e la deviazione per Salaiole si affronta il tratto più duro del percorso (300 m circa al 6%), raggiungendo quindi l’abitato di Mulinaccio. Dopo Mulinaccio la pendenza torna ad addolcirsi per gli ultimi 3 km circa del percorso fino a Vetta le Croci (518 m slm).
Variante Salaiole

All’uscita di Borgo San Lorenzo, dopo il ponte sulla Sieve, si svolta a sinistra per Sagginale lungo la SP 41 che si abbandona dopo soli 100 metri prendendo a destra per Salaiole, su strada stretta e leggermente dissestata. Si prosegue senza difficoltà per circa 5 chilometri fino all’abitato di Salaiole, all’uscita del quale ci si trova ad affrontare un’erta di circa 1,5 km estremamente impegnativa, con passaggi dal 12 al 16%. Una volta scollinato si rientra nell’itinerario principale dopo Polcanto.

Un percorso circolare è quello che prevede, subito dopo il valico, di prendere a destra per Vaglia/Bivigliano fino al crocevia in località Casa al Vento e da qui scendere a Pratolino oppure proseguire per Bivigliano e poi, in entrambi i casi, scendere a Vaglia, da dove tornare a Borgo San Lorenzo lungo la strada regionale 65, chiudendo un anello di complessivi 40 km circa. Un’altra alternativa è quella descritta nel percorso “Fra ville e badie”. 
&
In bicicletta