Il bosco di Santa Luce

Il Bosco di Santa Luce, un itinerario suggestivo nella natura

Un'escursione nel bosco alla scoperta di laghi e fossili nascosti

Si tratta di un'area boschiva di proprietà della Regione Toscana che si estende per circa 1,600 ettari situata nei comuni di Chianni e nel comune di Santa Luce in provincia di Pisa.

Il paesaggio si contraddistingue per un suggestivo ambiente collinare boscato costituito da piccole valli piuttosto strette. Le altitudini dei poggi sono comprese fra i 500 e i 599 mt slm e sono coperti da una macchia mediterranea decidua.

L'intero complesso è interessato da un sistema diffuso di strade forestali che che offrono ideali percorsi per gli appassionati di mountain bike e delle passeggiate a cavallo.

I versanti sono caratterizzati da numerosi borri e torrenti, taluni dei quali (quelli del versante ovest) trasportano le acque nel lago di Santa Luce. Quest'ultimo, realizzato artificialmente alla fine degli anni '50 a scopi industriali, oggi è diventato un'area naturale di grande importanza sia per le numerose specie di uccelli acquatici sia per le attività di sensibilizzazione ambientale, di promozione e valorizzazione del territorio.

Nell'area agricola di pianura adiacente al bosco di Santa Luce, fra Orciano Pisano e Santa Luce sono stati rinvenuti nel corso del tempo importanti resti fossili di animali marini.

Luogo di Partenza: Santa Luce

Luogo di Arrivo: Santa Luce

Punti d' interesse: Il bosco, il lago, i fossili.

Periodo consigliato: Tutto l’anno

Tipologia di Itinerario: A piedi - Ad anello - Naturalistico, geologico.

Difficoltà: Facile adatto a tutti i partecipanti.

Lunghezza: 7Km

Dislivello: 500 mt

Abbigliamento e attrezzatura: Normale abbigliamento e attrezzatura da escursionismo.

Trasferimento: E' possibile raggiungere Santa Luce in treno fino alla stazione ferroviaria di Cecina e successivamente l'autobus per Santa Luce (42 minuti).

Cartografia: Carta Kompass – Toscana 2440 foglio 3

&
Trekking e Outdoor