fb track

In bici tra borghi storici, da Colle Val d’Elsa a San Gimignano e Radicondoli

Un itinerario di storia e natura nella tipica campagna toscana

Prima tappa
San Gimignano e le sue torri
Le torri di San Gimignano
Le torri di San Gimignano

Da Colle Val d’Elsa si parte in direzione Volterra sulla S.S. 68 e dopo circa 3 km, in località Le Grazie si piega a destra verso San Gimignano (11 km). Da qui si procede in saliscendi verso Castel San Gimignano dove si torna sulla S.S. 68 piegando a destra (direzione Volterra) per circa 3 km fino al bivio a sinistra per Casole d’Elsa che si raggiunge dopo 10 km.

Seconda tappa
Il borgo medievale di Radicondoli
La Collegiata di Radicondoli
La Collegiata di Radicondoli

Da qui si pedala alla volta di Monteguidi (6,5 km con salita finale di 3 km) per scendere lungo la strada che va a oltrepassare il fiume Cecina e comincia a risalire dapprima dolcemente, poi più decisa verso il borgo di Montecastelli sconfinando così nella provincia di Pisa. Da Montecastelli si prosegue in discesa in direzione Castelnuovo Val di Cecina; dopo 4 km si lascia la strada per Castelnuovo per svoltare a sinistra sulla sinuosa via per Radicondoli (12 km). Prima si scende fino al ponte sul torrente Lucignano per poi risalire sul colle di Radicondoli, delizioso borgo medievale lontano dalle grandi vie di comunicazione situato in una posizione estremamente panoramica.

Terza tappa
Colle Val d'Elsa, città del cristallo
Colle Val d'Elsa, veduta dai campi
Colle Val d'Elsa, veduta dai campi - Credit: Mirella

Da Radicondoli una veloce e piacevole discesa (2 km) porta fino ad un incrocio dove si piega a sinistra seguendo le indicazioni per Mensano (5,5 km) e, successivamente Casole d’Elsa ma prima di raggiungere il borgo si gira a destra seguendo l’indicazione per Colle Val d’Elsa; dopo 4 km all’incrocio a T con la S.S. 541 si gira a sinistra raggiungendo così il punto di partenza (11,5 km) sulla pedalabile strada statale che segue il corso del fiume Elsa.

&
In bicicletta