Bici

Ciclopista del Sole, in bici nella natura

Vacanze di sport, mare e campagna

Un itinerario che concilia la passione dello sport, il relax in riva al mare e i colori della natura circostante. Durante il tragitto si incontrano alcuni borghi e paesi meravigliosi da esplorare
PERCORSO
Punto di partenza: Follonica
Punto di arrivo: Orbetello
Difficoltà: Facile
Dislivello: da 500 a 1000 m
Tipo di strada: asfalto
Lunghezza: 94,3 km

Da Follonica si prende la S.P. 158 seguendo la costa fino alla Località Puntone dove si prosegue verso l'interno e arrivando a Castiglione della Pescaia. Da qui, oltrepassato il ponte sul Fiume Bruna si pedala verso la pineta costiera del Tombolo dove inizia il percorso ciclabile che conduce fino alla Marina di Grosseto. Da qui si torna verso l'interno fino all'incrocio con la S.P. 158  dove si prende la ciclabile che conduce nel centro di Grosseto. Da qui si procede parallelamente alla ferrovia in direzione sud seguendo le indicazioni per Siena e Scansano.

Raggiunta una rotatoria si passa sotto la ferrovia seguendo le indicazioni per Roma e imboccando Via Aurelia Sud. Si esce dal centro abitato imboccando la S.P. 154 "Spadino" arrivando sul ponte che attraversa l'Ombrone. Subito dopo il ponte si piega a destra seguendo le indicazioni per Istia d'Ombrone, Pratini. Nella rotatoria si procede verso Scansano e Istia d'Ombrone passando sotto la S.P. 54.

Al successivo incrocio si va a destra verso Scansano, Pratini e Strada Vicinale Montiano. Si passa sotto la S.S. 1 Aurelia a 4 corsie seguendo l'indicazione "Pratini A". Da qui comincia la Strada Comunale della Grancia, che prima in leggera salita, poi in discesa attraversa un bel tratto di campagna e abitazioni rurali. Si mantiene il tracciato principale evitando tutte le deviazioni. Dopo 3.2 km la strada si immette con un incrocio a T sulla S.P. 16 di Montiano. Da qui in pedalabile salita si guadagna quota tra le belle colline dell'entroterra sfiorando il borgo di Montiano e, in saliscendi tra i vigneti, si raggiunge il borgo di Magliano in Toscana. A questo punto la Ciclopista del Sole prevede una duplice opportunità proseguendo alternativamente verso Capalbio o l'Argentario.

Capalbio - Da Magliano in Toscana si prende la S.P. 94 "Sant'Andrea" che in costante e piacevole discesa arriva ad oltrepassare il ponte sul fiume Albegna per immettersi sulla S.R. 74: all'incrocio si gira a destra raggiungendo rapidamente dopo 400 m l'abitato di Marsiliana dove si lascia la S.P. 74 per imboccare la S.P. 63 "Capalbio". Per i primi 3 km la strada procede in saliscendi per poi svilupparsi prevalentemente in pianura tra vigneti, campi coltivati e macchia mediterranea. Ancora un tratto di saliscendi e dopo 12 km comincia la salita verso il borgo di Capalbio. Si pedala in salita per circa 2 km fino a un incrocio a T dove si piega a destra verso il centro del paese .

Argentario - Da Magliano in Toscana si prende la S.P. 160 in direzione di Albinia. La strada si snoda in prevalente discesa fino al ponte sull'Albegna e poco dopo si attraversa la S.R. 74 seguendo le indicazioni per La Parrina sulla S.P. 128 in costante pianura. Oltrepassato il bivio per la fattoria La Parrina si prosegue fino alla frazione di Quattrostrade (86.5). Circa 50 metri prima dell'innesto sulla S.S. 1 Aurelia si piega a sinistra sulla stradina secondaria "Via vicinale dei Poggi", seguendo l'indicazione "Maneggio - Passeggiate a cavallo (Il Barbazzale)". Percorsi 500 metri, all'incrocio a T, si gira a destra ancora in "Via vicinale dei Poggi". Si affronta un tratto di 1.4 km su sterrato, poi su asfalto si mantiene sempre la strada principale fino all'immissione sulla S.S.1 Aurelia dove si va a sinistra (direzione Roma). Per 500 metri si deve procedere con massima attenzione sulla superstrada, fino alla deviazione per Orbetello. Giunti ad Orbetello Scalo si seguono le indicazioni per l'Ospedale trovando (nei pressi di una rotonda) l'imbocco della pista ciclabile che conduce fino ad Orbetello.

Accesso al Parco della Maremma - Punto di riferimento è la S.P. 16 di Montiano. Arrivando da Montiano o da Grosseto (Strada Comunale della Grancia) si arriva, lungo la S.P. 16, poco prima della biforcazione Roma/Grosseto - in pratica le rampe di accesso alla S.S.1 "Aurelia" - nei pressi di un bivio dove si prende la strada sterrata sulla sinistra: dopo 500 m la stradina arriva a sfiorare una piazzola di sosta della S.S.1 "Aurelia". Qui si gira a sinistra imboccando la Strada di Valle Maggiore. Dopo circa 500 m la strada comincia a salire gradualmente immersa nella macchia per poi scollinare dopo circa 2.8 km, aggirando il Poggio del Lupo, e cominciare la discesa. Percorsi altri 2.2 km, nei pressi di un incrocio a T si gira a destra. Si pedala per 1,5 km fino all'agriturismo Mimosa (costruzione rosa sulla sinistra). Dopo 50 m si raggiunge un incrocio dove si gira a destra (proseguendo dritti si arriva alla S.S. 1 Aurelia). Poco dopo la strada diventa sterrata e si pedala tra olivi fino ad un incrocio a T in Località Enaoli  dove si piega a sinistra in direzione Alberese e sottopassando la S.S.1 "Aurelia" e arrivando a Rispescia.
  • directions_bike
    Mezzo di trasporto consigliato
    Bicicletta
&
In bicicletta