Alla scoperta del fascino di Bagno Vignoni e Pienza

Un tour in bici per le bellezze della Val d'Orcia

Un tour in bici attraverso i paesaggi e le bellezze uniche della Val d'Orcia: per scoprire al meglio questa zona strepitosa della Toscana, si parte dal centro di San Quirico d'Orcia e si attraversa il territorio fino a Pienza. Lungo il percorso si incrociano numerosi borghi storici e stabilimenti termali: un viaggio ideale per unire il piacere della storia e della cultura con quello del benessere rilassante.

Questo facile itinerario è adatto a cicloamatori e cicloturisti che viaggiano con mountain bike. Il tipo di strada misto presenta un dislivello di circa 360 m. Il percorso prevede una parte (5 km) su fondo sterrato pedalabile; in ogni caso è possibile effettuare una variante: da San Quirico d’Orcia, evitando il primo tratto in salita si imbocca la S.S. 2 “Cassia” (una strada però decisamente trafficata e sconsigliata ai ciclisti) fino al bivio per Bagno Vignoni (5 km).
PRIMA TAPPA
Da San Quirico d'Orcia a Bagno Vignoni
San Quirico d'Orcia, Pieve dei Santi Quirico e Giulietta - Credit: Carlotta&Luca ItalyzeMe

Attraversato il centro storico di San Quirico d’Orcia s’imbocca la strada sterrata che porta verso Ripa d’Orcia e il vecchio borgo di Vignoni; dopo 2 km di salita si piega a sinistra per Vignoni (a destra si va a Ripa d’Orcia) dove inizia la ripida discesa su Bagno Vignoni, piccolo borgo famoso per la sua piazza d’acqua e le piscine termali.

SECONDA TAPPA
Da Bagno Vignoni a Pienza
Pienza, un'incredibile terrazza sulla Val d'Orcia

Da Bagno Vignoni si scende fino alla S.S. 2 “Cassia” dove si gira a sinistra (direz. San Quirico) e al primo incrocio, a destra in direzione Spedaletto che si raggiunge dopo 4 km di pianura. Poco più avanti si gira sinistra seguendo le indicazioni per Pienza. La strada attraversa il tipico paesaggio della Val d’Orcia e dopo poco comincia a salire dolcemente verso Pienza, “Città dell’utopia” rinascimentale che merita una visita approfondita. Da qui si prosegue sulla bella strada di crinale che in poco più di 9 km raggiunge San Quirico d’Orcia.

&
In bicicletta