fb track
capodanno siena fuochi artificio

Vacanze di Natale e Capodanno in Toscana

Mostre, mercatini, sci e concerti in piazza: tante idee per trascorrere le festività

Il giorno di Natale si trascorre in famiglia, ma se volete approfittare delle lunghe festività di dicembre e del Capodanno per concedervi una vacanza dopo avervi svelato le 5 tradizioni natalizie imperdibili in Toscana vi suggeriamo qualche altra idea di viaggio.

Capodanno in piazza
Capodanno a Firenze
Capodanno a Firenze

Il concertone sotto le stelle è un grande classico per brindare all'anno nuovo, ancora meglio se vi trovate in una splendida città d'arte. A Firenze quest'anno ci sarà musica per tutti i gusti: pop in Piazzale Michelangelo, classica in Piazza Signoria, gospel in Santissima Annunziata e un concerto itinerante jazz e funcky in Oltrarno.
A Siena si festeggia tutta la notte in Piazza del Campo, con musica e divertimento e l’esibizione del Siena World & Soul.

Vacanze sulla neve
Ciaspolata sul Monte Amiata
Ciaspolata sul Monte Amiata - Credit: Ilaria Giannini

I più sportivi e gli amanti della montagna in Toscana troveranno tante idee per divertirsi. Piste da sci ad alta quota all'Abetone, Zum Zeri in Lunigiana e sul Monte Amiata, ma anche tante altre attività divertenti per tutta la famiglia, come le ciaspolate nei boschi innevati e il pattinaggio sul ghiaccio, senza dimenticare le ricche cene nei rifugi di montagna base di specialità di funghi e castagne.

In giro per mostre
Escher in mostra a Palazzo Blu
Escher in mostra a Palazzo Blu

Sono tantissime le mostre imperdibili in Toscana da visitare durante le vacanze di Natale. A Pisa Palazzo Blu fino al 28 gennaio 2018 ospita l'esposizione dedicata a Escher, il grande artista olandese maestro delle illusioni, conosciuto soprattutto per le sue incisioni che hanno per oggetto immagini basate su simmetrie che esplorano infinito, paradossi matematici e prospettive impossibili.
A Firenze da non perdere la mostra a Palazzo Strozzi incentrata sul Cinquecento, in corso fino al 21 gennaio 2018, che mette a confronto opere di maestri come Michelangelo, Pontormo e Giambologna, mentre a Siena il Santa Maria della Scala ospita fino al 21 gennaio 2018 l'esposizione dedicata ai capolavori di Ambrogio Lorenzetti, con opere provenienti da tutto il mondo, dal Louvre ai Musei Vaticani che ricostruiscono il percorso di uno degli artisti più importanti dell’Europa del Trecento, autore degli affreschi del Palazzo Pubblico di Siena, le Allegorie e gli Effetti del Buono e del Cattivo Governo.

Mercatini di Natale
Il Mercatino di Natale in Santa Croce a Firenze
Il Mercatino di Natale in Santa Croce a Firenze

Per finire, per tutto dicembre in Toscana restano aperti i Mercatini di Natale più belli e suggestivi, dove acquistare i regali, sorseggiare un buon vin brulè, portare i bambini a conoscere Babbo Natale.
Da non perdere il villaggio natalizio di Chianciano Terme, le iniziative della Città delle Fiaccole ad Abbadia San Salvatore, la Fabbrica di Babbo Natale a Pisa o il mercatino tedesco in piazza Santa Croce a Firenze.

&
Arte e Cultura