Trekking, storia e sapori

Una vacanza indimenticabile in Toscana: estate all'Isola d'Elba

Marta Mancini byMarta Mancini

In vista dell'estate, molti stanno già pensando a dove passeranno le loro vacanze. Chi vuol riscoprire la ricchezza della Toscana avrà solo l'imbarazzo della scelta: mare, montagna, terme e natura sono lì ad attendervi. Se non volete rinunciare a nessuno di questi aspetti, la destinazione che fa per voi è l'Isola d'Elba. Quando si pensa all'Elba, ci appare subito l'immagine della sua meravigliosa costa: le sue spiagge, le acque cristalline e il sole piacevole. Ma questa è solo una delle attività che offre l'isola.

Trekking sull'isola [Photo Credits: Roberto Milani]
Trekking sull'isola [Photo Credits: Roberto Milani]

L'Elba è la più grande isola dell'arcipelago toscano, la terza per dimensione su scala nazionale. Conosciuta per aver accolto Napoleone in veste di "imperatore" durante il suo esilio, sull'isola sono ancora visitabili le sue storiche residenze Villa dei Mulini e Villa San Martino: un vero patrimonio che testimonia l'importanza di un uomo. Un'altra particolarità dell'Elba è quella di avere avuto, in passato, un sottosuolo minerario ricco e variegato. Oggi le miniere non sono più scavate dai minatori per lavoro, ma rimangono un punto di riferimento per gli appassionati e per i collezionisti. Metalli colorati, di varie forme e dimensione, di maggior o minor pregio: per vedere e scoprire i segreti che si nascondono sottoterra, consiglio una visita al Parco Minerario dell'Isola d'Elba, che si trova a Rio Marina ed è adatto a tutta la famiglia.

I colori dei minerali dell'Elba [Photo Credits: Roberto Milani]
I colori dei minerali dell'Elba [Photo Credits: Roberto Milani]

Gli amanti degli sport potranno cimentarsi nelle più svariate discipline: dal surf al kayak, dal golf al trekking. Da qualche mese è praticabile un nuovo percorso, chiamato la Via dell'Essenza, che permette agli esploratori di ammirare i fiori e le piante elbane sul lungomare: ogni mese dell'anno, il sentiero si sposta in una parte specifica dell'isola, per poter cogliere la varietà e l'unicità della flora e della vegetazione.

La schiaccia briaca dell'Elba
La schiaccia briaca dell'Elba

Si prospetta una buona vacanza anche per i buongustai, che potranno assaggiare e gustare i favolosi vini e liquori prodotti sull'isola: l'Aleatico o l'Ansonica, solo per citarne alcuni. Ma il vero "must" culinario è la schiaccia briaca: si tratta di un dolce morbido, al sapore di moscato e profumato, con origini saracene. Per questo motivo nella ricetta si ritrovano molti ingredienti tipici della cucina medio-orientale come l'uvetta e i pinoli.    

&
Natura