Versilia, Passeggiata di Viareggio

Stessa spiaggia, stesso mare

La Versilia, set per i film che fanno sorridere e sognare

Le spiagge della Versilia sono un set ideale per film spensierati ed allegri, in sintonia con il clima da vacanze estive.

Una spensieratezza che ritroviamo nel film “Bagnomaria” di Panariello, dove la comicità del comico toscano esplode una tutta la sua potenza, in particolare con il famoso personaggio del bagnino del Forte dei Marmi. Lui sì che ha una vera pontenza nei bracci, direbbe il più esilarante bagnino della riviera.

Carlo Vanzina ha scelo la Versilia per le scene di “Sapore di mare”, film che ha fatto sognare una generazione. Fausto Brizzi ha invece ambientato nel litorale toscano il film “Maschi contro femmine”: non poteva esserci location più azzeccata per fare da cornice alle schermaglie d'amore di adolescenti e non, nel primo capitolo della regista che ha poi realizzato “Femmine contro maschi”.

La Versilia ha inoltre dato il natali ad attrci diventate famose in tutto il mondo. Come Sandra Milo, divenuta musa del grande Federico Fellini ne "La città delle donne" e Stefania Sandrelli, attrice poliedrica e dalla carriera lunghissima. La sua ultima interpretazione di successo è ne "La prima cosa bella" di Virzì, nel quale è emersa tutta la sua bravura in un personaggio vitale e tragico al tempo stesso.

Nel 2013, a trent'anni di distanza dal loro primo film in Versilia, i fratelli Vanzina tornano a girare a Forte dei Marmi il film "Sapore di te", un divertente romanzo sentimentale sull'amicizia, l'amore, il successo, il destino. Un mosaico di caratteri tipici della metà degli anni '80: il bagnino che seduce le giovani straniere, la compagnia della spiaggia dei ragazzi sempre pronti a scherzi goliardici e a scappatelle sentimentali e i genitori che rimpiangono gli anni '60. Oltre che al Forte dei Marmi, le riprese si sono svolte a Porto Ercole, Roma e Fregene, San Candido, la Val Pusteria e l'Austria.

 

 

&
Toscana da Cinema