Un bianco manto di neve

L'inverno sull'Abetone: 50 km di piste moderne e per tutti

Sciare in tutta sicurezza

Lo sciatore di oggi, si sa, cerca il massimo confort nella risalita sugli impianti, le veloci telecabine, ma anche le comode seggiovie con sedili imbotti e tappeti di imbarco, magari con copertura, per viaggiare seduti senza togliere gli sci e senza patire il freddo, vuole poi piste sempre in perfetto stato ogni mattina, e naturalmente niente code. Così si scia all’Abetone, dove il rinnovo degli impianti di risalita è stato abbinato al rimodellamento delle piste, adeguate alle traiettorie dello sci moderno.

Oggi sciare all’Abetone vuol dire spaziare su 50 km di piste, che si snodano su diversi versanti con caratteristiche molto varie: gli ampi pendii del Monte Gomito con le “Zeno”, i boschi secolari delle Regine e della Selletta, l’ambiente alpino della Val di Luce, i ripidi muri delle piste Coppi al Pulicchio.

Grazie alla sua collocazione sul confine con l’Emilia Romagna è frequentata da sciatori di tutta Italia. Tipico segno di questa posizione è la cucina, dove la sfoglia tirata a mano accompagna funghi e cacciagione, gustosissime poi sono le torte con i frutti del bosco. Saporite ricette montanare, che si possono gustare in uno dei tanti rifugi sulle piste, adatti sia a una sosta breve, che a chi preferisce ambienti più caratteristici, tutti in legno, con salette riservate o spaziosi solarium. Impareggiabile la vista che di gode dalla vetta del Monte Gomito, punto più alto della stazione (mt 1930): nelle giornate di sole lo sguardo arriva fino alla Corsica e rivolgendosi a nord alle vette innevate di Alpi e Prealpi.

Numerosi ogni anno gli eventi agonistici, tra cui la Coppa Europa femminile, gare Fis e Master e il Pinocchio sugli sci, il “Mondiale” dei piccoli sciatori in programma nel mese di marzo.

Sci senza barriere - L’Abetone è inoltre una delle stazioni di sci meglio attrezzate per i disabili, grazie ad un sistema di parcheggi riservati, spogliatoi, maestri di sci qualificati e attrezzature ad hoc come monoski e  dualski, che permettono una completa autonomia sulle piste e sugli impianti.

Sci e non solo - Tra le iniziative, da segnalare le discese al chiaro di luna nei giorni di luna piena con cena in quota al rifugio, oltre che escursioni con le ciaspole o itinerari di nordic walking nei boschi innevati.

Calde coccole d’inverno - Per chi vuole rilassarsi, nel Val di Luce Resort, vi aspetta una moderna SPA con uno spazio fitness corredato dalle più professionali attrezzature sportive. Piscina emozionale riscaldata, sauna alpina, bagni di vapore, frigidarium, Hot stone, Deep Tissue, Couple Massage, doccia orizzontale evian sono solo alcune delle proposte per una vacanza sulla neve che non trascura il relax e le coccole.

Per informazioni:
www.multipassabetone.it
www.abetoneovovia.it
www.valdiluce.com

Il bollettino neve della Montagna Toscana: clicca qui

Montagna e neve: le webcam  - clicca qui




&
Famiglie e bambini