La Toscana e il cinema rosa

Le storie d'amore più belle nei film

La Toscana è la regione del romanticismo e dei posti da fiaba ed è per questo motivo, per i suoi struggenti scenari e per le sue location di particolare bellezza, è stata più volte il set ideale del cinema che proprio qui ha voluto raccontare grandi storie d'amore.

Come dimenticare la storia romantica da premio Oscar di "La vita è bella" di Roberto Benigni, il quale ha voluto ambientare ad Arezzo e nelle sue colline le vicende di una coppia il cui sentimento travalica gli orrori delle persecuzioni razziali e della guerra.

Ma anche storie meno conosciute, ma non per questo meno intense. Come l'amore tra il poeta Dino Campana e la scrittrice Sibilla Aleramo, immortalato nel film di Michele Placido “Un Viaggio chiamato amore”, con Laura Morante e Stefano Accorsi.
 
Una delle location in cui è ambientato l'amore folle tra l'autore visionario dei “Canti Orfici” e l'autrice femminista ante litteream di “Una donna” è Marradi, terra natale del poeta, località dell'Alto Mugello, ultima propaggine della provincia di Firenze verso Faenza. Una visita a Marradi, sulle tracce del film, può essere l'occasione per una visita al Museo “Artisti per Dino Campana”, inaugurato lo scorso 6 Dicembre, nel quale sono esposte sessantotto opere donate da pittori e scultori italiani e internazionali, tutte ispirate ai testi campaniani.

Infine il centro storico di Volterra ha visto svolgersi la vicenda amorosa di "New Moon", la love story che ha conquistato soprattutto il pubblico giovanile, per questa storia apparentemente impossibile ma dove alla fine l'amore trionfa. La cittadina si carica di mistero  e di suggestioni, fra i le viuzze di pietra e gli imponenti palazzi medievali.

I luoghi incantati della Toscana e la magia del cinema diventano l'accoppiata perfetta per vedere un territorio sotto il profilo ammaliante dell'amore, nel lato più dolce e per passare una vacanza indimenticabile con il proprio partner.

&
Toscana da Cinema