La scoperta dell'acqua calda

La Spa di Fonteverde, Siena [Photo Credits: AroundTuscany bit.ly/TVdY4b]
La Spa di Fonteverde, Siena [Photo Credits: AroundTuscany bit.ly/TVdY4b]
Si tratta veramente solo di acqua calda quando parliamo di Terme? Continuereste a definirla così anche dopo un bagno in una pisicna termale, magari con vista su uno sconvolgente panorama toscano? A cosa è dovuta allora quella particolare sensazione di rilassamento e ricarica allo stesso tempo, quel formicolio sotto una pelle evidentemente diversa. Come spiegare la scomparsa di quel fastidioso dolorino di cui vi accorgete adesso che non c'è più. Provate a ripetere l'esperienza per un pò di giorni, magari un'intera settimana e nessuno la chiamerà più acqua calda. In realtà il calore è una delle caratteristiche principali di un'acqua termale, ma non la sola. Nel suo percorso sotterraneo, che a volte può durare decenni, l'acqua termale si arricchisce di una varietà e una quantità di sali minerali che le conferiscono caratteristiche peculiari e ne determinano le specificità degli effetti biologici. Potremmo considerare l'acqua termale come una vera e propria linfa della terra che porta con se i segni della sua origine e della sua storia. Per queste ragioni ogni acqua termale è diversa dall'altra, ma tutte hanno potenti effetti benefici sul nostro organismo e sulla nostra salute. Prima ancora che curare le malattie infatti, le acque termali agiscono in modo significativo sulla capacità dei sistemi biologici di riequlibrare le loro funzioni, stimolandone i meccanismi di difesa attraverso un principio fisiologico, noto già agli alchimisti e oggi studiato e provato, che prende il nome di "Ormesi". L'Ormesi è la capacità che hanno i sistemi biologici di rispondere a stimoli stressanti di lieve entità, mettendo in atto meccanismi di difesa e di adattamento, finalizzati alla sopravvivenza, rendendo l'individuo più forte e resistente. Il calore termale, trasmesso dall'acqua, ma anche da altri mezzi termali come il fango maturo e le grotte, si comporta come un'ormetina (segnale di stress fisico), determinando nell'organismo una complessa serie di meccanismi biologici favorevoli alla salute. Se c'è ancora qualcuno convinto che si tratti solo di acqua calda, lo invito a seguire i prossimi post. N. A. Fortunati