fb track
Cortona
Photo ©We Make Them Wonder

3 film girati a Cortona

Scopri la perla della Valdichiana, una location ideale per il cinema

Map for 43.274081,11.987754

Cortona è la città del buon vino e dell'olio, dei sapori autentici della Valdichiana e non solo. Qui si hanno vissuto gli Etruschi e hanno lasciato decine di preziose testimonianze.

Se vi piace viaggiare gustando la cucina tipica del territorio o se vi piace approfondire la storia del paese, Cortona saprà sicuramente come rendervi felici.

Questo grazioso borgo della provincia di Arezzo è anche noto per essere stato la cornice di numerosi film del grande cinema. In questo articolo vi portiamo a conoscere 3 pellicole girate a Cortona.

Under the Tuscan Sun
Under the Tuscan Sun
Under the Tuscan Sun

Under the Tuscan Sun”, della scrittrice americana Frances Mayes, è stato un best seller, uno dei romanzi più letti in America, che ha contribuito a fare della Toscana e di Cortona un'icona del turismo internazionale.

Dal libro è nato l'omonimo film di Audrey Wells che è riuscito in pieno a restituire allo spettatore il clima di calma e spiritualità che il paesaggio della cittadina aretina comunica a chi si trovi a soggiornarvi. Il lifestyle che il film esprime è rintracciabile anche nelle strade del centro storico di Cortona, dove palazzi medievali ancora abitati ospitano botteghe artigiane e trattorie con con prodotti tipici toscani.

Le due vite di Mattia Pascal
Cortona
Cortona

La bellezza particolare della cittadina aretina ha ispirato anche Mario Monicelli, che vi ha ambientato “Il fu Mattia Pascal”, tratto dal romanzo di Luigi Pirandello.

Copia Conforme
Juliet Binoche in Copia Conforme a Cortona
Juliet Binoche in Copia Conforme a Cortona

Ed è sempre a Cortona che sono state girate alcune scene del film “Copia Conforme”, nel quale le strade medievali del centro storico, la piazza della Repubblica nella quale si affaccia il Palazzo comunale, sono state percorse dalla bella Juliette Binoche in coppia con il cantante lirico William Shimell, protagonista del film.

 

Articolo a cura di Elisabetta Vagaggini

&
Toscana da Cinema