Livorno- Chiesa Santa Caterina

Itinerario della fede a Livorno

Un percorso "marino" attraverso arte e architettura

Numerose sono a Livorno le presenze storiche ed architettoniche che testimoniano le fedi religiose che nel corso dei secoli hanno convissuto nella città; oltre alle chiese cattoliche, legate in particolar modo al culto mariano, sono presenti infatti numerosi luoghi di culto delle varie comunità: ebraica, greca, armena, olandese-alemanna ed inglese. In Via della Madonna è possibile ammirare la splendida facciata barocca della Chiesa degli Armeni, mentre, sempre nella stessa strada si trova una delle chiese più antiche della città: la Chiesa Ss.ma Annunziata o dei Greci Uniti, edificata nel sec. XVII, dove al suo interno si trovano splendide iconostasi in legno.La "Nazione Fiamminga", che si costituì a Livorno fin dal Seicento, realizzò nel secolo XIX, in stile neo-gotico, la Chiesa degli Olandesi sugli Scali omonimi.


In Via Verdi, di fronte all'ingresso del Vecchio Cimitero Inglese, si trova la neo classica Chiesa anglicana.In Piazza Benamozegh sorge l'attuale Tempio Israelitico, interamente ricostruito dopo che la sinagoga originaria andò completamente distrutta per i danni della seconda guerra mondiale.Tra le chiese cattoliche un ideale itinerario mariano è costituito dalla Chiesa della Madonna nella via omonima, realizzata nel sec. XVII, che conserva ancora l'originaria struttura, un pregevole chiostro, e dalla ottocentesca Chiesa di S. Maria del Soccorso, che si innalza nell'ampia ed alberata Piazza della Vittoria. Ma il culmine di tale itinerario, al termine della salita ai cui lati sorgono quindici edicole votive in numero pari ai misteri del Rosario, è rappresentato dal Santuario di Montenero dedicato a S. Maria delle Grazie Patrona della Toscana.


La Cattedrale di Livorno è il Duomo, dedicato a San Francesco e situato in Piazza Grande. A lato del Duomo sorge la Chiesa di Santa Giulia dedicata alla patrona di Livorno. Eretta nel 1602-1603 per volontà di Ferdinando I dei Medici, granduca di Toscana, conserva sopra l'altare maggiore una tela di scuola giottesca. Nel cuore del quartiere storico della Venezia si trovano la sconsacrata Chiesa del Luogo Pio, esempio di arte tardo barocca; la Chiesa di Santa Caterina in Piazza dei Domenicani a forma ottagonale; la Chiesa di San Ferdinando in Piazza Anita Garibaldi, conosciuta anche come chiesa "della Crocetta" ed anch'essa esempio di arte tardo barocca.
Sul lungomare si affaccia, nella omonima piazza, la Chiesa di San Jacopo in Acquaviva, sorta sulle rovine di un romitorio del IV secolo.

&
Scopri questa zona turistica
Costa degli Etruschi
La Costa degli Etruschi è un tratto di litorale caratterizzato dall’intensità della natura e dalla forza dei suoi colori, dalle spiagge belle e diverse e dall’impronta di una storia millenaria. ...
Scopri Costa degli Etruschikeyboard_backspace