I parchi naturali senza barriere

Il patrimonio naturale a misura di disabile

La Toscana non è solo un grande scrigno di tesori storico-artistico ma anche naturali. Dalle vette delle Alpi Apuane passando per la campagna fino alla costa, sono molteplici i parchi naturali, le oasi e le foreste protette da visitare. Habitat naturali importanti per le peculiarità fanunistiche e floreali, dove rare specie animali e floreali sono conservate.

Numerosi paradisi naturali che si aprono al visitatore per lasciare scoprire ogni sua ricchezza: in Toscana la natura non ha  barriere. Sono molteplici e significativi i risultati di un impegno costante in Toscana per rendere accessibili e fruibili le sue ricchezze naturali ai tanti turisti e viaggiatori con particolari esigenze. Le bellezze dei parchi toscani diventano così accessibili, consentendo alle  persone disabili di usufrire di svariati servizi disponibili nelle strutture. Il tutto unito ad un'accoglienza qualificata, itinerari appositi (visivi, motori e tattili)  e accessi particolari ai centro visita.

Il parco regionale della Maremma, il parco regionale delle Alpi Apuane, il parco dell'Orecchiella, l'oasi Lipu Massaciuccoli, il Padule di Fucecchio e le Foreste Casentinesi sono alcuni dei maggiori parchi del territorio dove le escursioni sono a misura di disabile. Servizi che si rivelano particolarmente preziosi anche per anziani, mamme con bambini in passeggino e  per tutti coloro che necessitano di un occhio di riguardo nell'accoglienza.  La Toscana si rivela così terra da amare e patrimonio accessibile a tutti, un vero e proprio sogno a portata di mano.
&
Turismo accessibile